/ Attualità

Attualità | 23 settembre 2021, 18:29

Dalla Germania in visita a Terres Monviso per un turismo outdoor da mettere in vetrina

Sette tour operator di area germanica in visita alle valli del Monviso e Saluzzese per conoscere e promuovere il territorio Terres Monviso. Arrivano domani all’aeroporto di Levaldigi

La Meia casearia

La Meia casearia

 

Domani venerdì 24 settembre atterrano all'aeroporto di Levaldigi, sette rappresentanti di tour operator tedeschi specializzati in outdoor, guidati dal consulente di Terres Monviso Mario Baier. 

Accompagnati da diversi professionisti del turismo esperienziale - accompagnatore naturalistico / guida mtb / tour leader, guida turistica e interprete in lingua tedesca, vivranno un tour di 5 giorni che vedrà protagonista l’intero territorio delle Terres Monviso.

L’iniziativa rientra nell’ importante sforzo promozionale del progetto Terres Monviso che supplisce alla mancanza delle grandi fiere “in presenza”  per poter raccontare il territorio ai paesi di lingua tedesca (Germania, Austria e Svizzera) e per preparare il lancio 2022, arrivando pronti sui tavoli dei grandi Tour Operator con la proposta “destinazione Terres Monviso”.

Il consulente di questa operazione è Mario Baier, direttore dello  sviluppo commerciale sui mercati tedeschi, che vanta una forte competenza in PR e comunicazione, brand management e destination marketing acquisita attraverso una lunga attività nel settore turistico.

Baier è stato Direttore generale sviluppo Piemonte Torino e dopo essere tornato nel suo paese natale, l'Austria, è stato nominato CEO del Burgerland State Tourism Board. Il via del tour di 5 giorni è dalla Valle Stura, passando per le Valli Grana, Maira, Varaita, Po e Bronda, Infernotto per arrivare alla pianura saluzzese.

Piatti tipici, prodotti e produttori, bellezze paesaggistiche ed architettoniche, bike e trek. VeloViso, Atlante dei Sapori, TrekViso, WinterViso, MotoViso, ogni guida del territorio sarà presentata dal vivo al fine di costruire i prossimi pacchetti turistici da commercializzare sin d’ora per accogliere nel 2022 il pubblico di turisti.

Il programma

VENERDI' 24 SETTEMBRE 8.45 arrivo a Levaldigi. Trasferimento a Saluzzo x deposito bagagli e spostamento in Valle Stura per tour in e-bike al Forte di Vinadio. Visita al Forte, ritorno con sosta per gustare i prodotti di valle.

SABATO 25 SETTEMBRE In mattinata visita guidata al centro storico di Saluzzo e al mercato cittadino. Incontro e momento di confronto con i produttori del Mercato della Terra. Trasferimento in Valle Grana alla scoperta del Castelmagno con degustazione, quindi salita al Santuario di san Magno. Trasferimento in Valle Maira. In serata un momento di approfondimento sull'offerta outdoor delle vallate.

DOMENICA 26 OTTOBRE Tour in e-bike in alta valle Maira fino al borgo di Chiappera, ai piedi della Rocca Provenzale. Visita alla chiesa medievale di San Salvatore di Macra. Trasferimento in Valle Varaita per pranzo e visita in birrificio artigianale. Trasferimento in alta Valle Po, alla base del Monviso.

LUNEDI' 27 OTTOBRE Escursione trek ai laghi alla base del Monviso, alla presenza dei guardiaparco. Discesa e visita esperienziale in azienda frutticola nei frutteti di Lagnasco. Rientro a Saluzzo.

MARTEDI' 28 OTTOBRE Trasferimento in Valle Infernotto e visita in azienda vitivinicola. Trasferimento all'aeroporto di Levaldigi.  

 

VB

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium