/ Attualità

Attualità | 24 settembre 2021, 10:41

Cuneo riceve la Bandiera Gialla dell'associazione campeggiatori turistici d'Italia

Cuneo ha ottenuto il prestigioso riconoscimento grazie alla realizzazione della nuova Area camper attrezzata di fronte alla Casa del Fiume, all’interno del Parco fluviale Gesso e Stura, all’estremità del parcheggio degli impianti sportivi comunali

Cuneo riceve la Bandiera Gialla dell'associazione campeggiatori turistici d'Italia

 

Sabato 18 settembre l’Amministrazione di Cuneo ha ricevuto la Bandiera Gialla A.C.T. Italia, Associazione Campeggiatori Turistici d’Italia.

La Bandiera Gialla A.C.T. Italia è un riconoscimento di qualità destinato alle strutture/località che si distinguono per aver investito in accoglienza e servizi a favore del “Turismo del movimento”. Ad oggi le Amministrazioni “Bandiera Gialla” sono 92, sparse su tutto il territorio nazionale.

Cuneo ha ottenuto il prestigioso riconoscimento grazie alla realizzazione della nuova Area camper attrezzata di fronte alla Casa del Fiume, all’interno del Parco fluviale Gesso e Stura, all’estremità del parcheggio degli impianti sportivi comunali che, come recita la motivazione “è situata in una posizione strategica, perché immersa nel Parco fluviale, vicina al centro cittadino, collegata all’altipiano con l’ascensore panoramico, che permette di raggiungere piazza Galimberti in soli 5 minuti. In prossimità dell’area sono presenti impianti sportivi (piscina comunale, circuito protetto di ciclismo, pattinaggio a rotelle e campi da calcio). L’area è videosorvegliata, nel corso della permanenza è possibile uscire e rientrare con il proprio mezzo: il sistema mantiene infatti riservato un posto, in modo da ritrovarlo libero al proprio ritorno. L’area dispone di 550 m quadri di area verde interna ed è dotata di un impianto di presa per l’acqua potabile, uno per la fornitura di elettricità, scarico per le acque nere e acque grigie, sbarra di ingresso e uscita, panche e tavoli nell’area verde.”

 

L’area camper del Parco fluviale Gesso e Stura, realizzata nel 2017, può ospitare fino a un massimo di 8 veicoli, all’interno di un’area pavimentata di 900 m2. I lavori sono stati finanziati, per un importo complessivo di 71.743 euro, nell’ambito del Piano Territoriale Integrato “Cuneo e le sue valli: il polo agroalimentare e agroindustriale di qualità”, intervento “Valorizzazione di una rete ecologica territoriale comune – sviluppo del Centro di Educazione Ambientale Transfrontaliero denominato Casa del Fiume”.

 

«Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento – dichiara l’Assessore al Turismo Luca Serale – perché certifica l’impegno che stiamo mettendo per rendere Cuneo una città sempre più turistica. Questo premio può essere l’occasione per aumentare l’afflusso di camperisti, un segmento del mercato molto interessante e dalle enormi potenzialità.»

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium