/ Viabilità

Viabilità | 24 settembre 2021, 12:32

Barriere di protezione lungo il colle dell'Agnello, una delle strade panoramiche più belle della Granda

Se ne sta occupando il settore Viabilità della Provincia. Installato il primo dei due chilometri di protezioni. Si punta a terminare entro la metà di ottobre

Barriere di protezione lungo il colle dell'Agnello, una delle strade panoramiche più belle della Granda

La Provincia di Cuneo sta lavorando all’installazione delle nuove barriere di sicurezza lungo la strada provinciale 251 del colle dell’Agnello nel tratto Pontechianale-Chianale-confine di Stato.

Il cantiere procede alacremente per cercare di concludere tutto l’intervento entro la seconda settimana di ottobre (meteo permettendo) e comunque prima dell’arrivo dell’inverno.

Al momento si è già provveduto alla posa di un chilometro di barriere, ne resta da fare un ulteriore chilometro. L’intervento, che permetterà di mettere in sicurezza una delle strade di montagna verso la Francia più panoramiche e frequentate soprattutto da cicloamatori e motociclisti anche stranieri, prevede un costo totale di circa 200.000 euro ed è finanziato mediante contributi Fondi Europei di Sviluppo Regionale (Fesr) sul programma di cooperazione territoriale europea Interreg Alcotra nell’ambito del Piter “Terres-Monviso” e green economy.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium