/ Sport

Sport | 26 settembre 2021, 09:20

Volley femminile: Cuneo lotta alla pari ma il Memorial Giampaolo Ferrari è di Novara

Le gatte si fanno rimontare dopo aver vinto il primo parziale e cedono 3-1. Per coach Pistola tante indicazioni utili a quindici giorni dal via del campionato. Zanette: "Una bella partita giocata con spensieratezza e divertimento"

Le cuneesi esultano dopo un punto nel primo set, vinto 23-25 (credit Danilo Ninotto)

Le cuneesi esultano dopo un punto nel primo set, vinto 23-25 (credit Danilo Ninotto)

Una Bosca S.Bernardo Cuneo con Gicquel, Jasper e Degradi fuori come da programma lotta alla pari contro la corazzata Igor Gorgonzola Novara nella finale del Memorial Giampaolo Ferrari al Pala Igor di Novara.

Le padrone di casa si impongono 3-1 in rimonta, ma per le gatte ci sono tante note positive e spunti utili sui quali lavorare a quindici giorni dal via del campionato.

Tra le cuneesi in evidenza Kuznetsova, best scorer biancorossa con 15 punti, e Caruso, autrice di cinque punti nel quarto set.

Dopo un giorno e mezzo di riposo lunedì 27 le cuneesi torneranno al lavoro in vista del Trofeo Alpi del Mare – ninesquared in programma a Cuneo venerdì 1 e sabato 2 ottobre. 

PRIMO SET Coach Pistola schiera Signorile-Zanette, Giovannini-Kuznetsova, Stufi-Squarcini, Spirito libero. Lavarini replica con Hancock-Karakurt, Bosetti-D’Odorico, Bonifacio-Chirichella, Fersino libero. Spinge subito sull’acceleratore l’Igor Gorgonzola Novara: 5-2. La Bosca S.Bernardo Cuneo non si scompone e resta in scia (7-5). Due ace consecutivi di Kuznetsova permettono alle gatte di impattare, Zanette, una delle ex di turno, piega le mani del muro novarese per il primo vantaggio ospite. Fase equilibrata del set (10-10). Il diagonale di Giovannini e l’attacco di Zanette dopo una grande difesa di Spirito firmano il break cuneese (10-12). Sul sorpasso delle padrone di casa (13-12) coach Pistola interrompe il gioco. Karakurt, D’Odorico e Bonifacio portano avanti l’Igor Gorgonzola Novara (17-14). Kuznetsova con una parallela sontuosa e un ace ricuce il gap (17-16). Dentro Gay per Kuznetsova. Giovannini gioca bene sulle mani del muro per il 18-18. Grande azione della Bosca S.Bernardo Cuneo chiusa da Giovannini per il 20-19. Hancock e un muro di Bosetti su Stufi incrementano il vantaggio delle padrone di casa: time out per la panchina ospite sul 22-19. Un errore dalla linea dei nove metri di Chirichella induce coach Lavarini a femare il gioco. Kuznetsova risolve un’azione lunga, poi un’infrazione dell’Igor Gorgonzola Novara e un muro di Stufi decretano il sorpasso biancorosso sull’efficace turno al servizio di Giovannini: 22-23 ed è ancora time out le novaresi. Un attacco di Signorile consegna alla Bosca S.Bernardo Cuneo il primo set ball, che Bonifacio annulla. Il servizio di Hancock è out: 23-25 e Bosca S.Bernardo Cuneo avanti 0-1 al Pala Igor. Tabellino: 7 Kuznetsova, 4 Giovannini, Zanette, Bonifacio

SECONDO SET Kuznetsova ferma Bosetti a muro, poi con un diagonale stretto firma il primo break cuneese: 2-4. L’Igor Gorgonzola Novara reagisce e torna sotto con Bonifacio e Karakurt protagoniste (8-7). È punto a punto (10-10). Karakurt chiude uno scambio spettacolare, Giovannini non trova l’incrocio: break per le padrone di casa (12-10). La schiacciatrice bolognese si riscatta subito, poi un’infrazione novarese decreta la nuova parità. Hancock fa male dalla linea dei nove metri con due ace di fila: 15-12 e time out per coach Pistola. La Bosca S.Bernardo Cuneo soffre ma non cede (17-14). Dentro Caruso per Stufi. Igor Gorgonzola Novara sempre avanti con un margine di sicurezza (20-16). Karakurt e una Chirichella letale dalla linea dei nove metri trascinano le novaresi alla conquista del set (25-18): l’Igor Gorgonzola Novara pareggia i conti. Tabellino: 6 Karakurt, 4 Kuznetsova, 3 Giovannini, Chirichella, Hancock, Bonifacio

TERZO SET L’Igor Gorgonzola Novara prova subito a scappare sfruttando il turno al servizio di Hancock e due errori in attacco di Giovannini e Zanette: 3-0 e time out per la panchina ospite. Padrone di casa in controllo (6-1). Sul 9-3 è ancora time out per coach Pistola. Kuznetsova e una parallela out di Chirichella permettono alla Bosca S.Bernardo Cuneo di accorciare fino al 9-5. Karakurt trascina le sue sull’11-6. Due errori in attacco consecutivi di Squarcini valgono il 13-7. La reazione cuneese c’è, ma non basta (16-9). 17-11 con Karakurt show. Gay rileva Kuznetsova sul 20-14. Ace di Squarcini, muro di Stufi e coach Lavarini chiama a colloquio le sue per stroncare sul nascere il tentativo di rimonta cuneese. Ancora un ace della centrale biancorossa e un’infrazione novarese per il 21-19. Karakurt ancora decisiva per il 24-19, poi Washington ferma Giovannini a muro: 25-19 e sorpasso Igor Gorgonzola Novara: 2-1. Tabellino: 6 Karakurt, 5 Squarcini, 3 Zanette, Stufi e D’Odorico

QUARTO SET Igor Gorgonzola Novara sempre avanti, poi due errori consecutivi delle azzurre portano la Bosca S.Bernardo Cuneo fino al meno uno (7-6). Kuznetsova trova il varco nel muro avversario, Washington spara fuori: 9-8. Il turno al servizio di Chirichella fa male alle cuneesi come nel secondo parziale: le novaresi volano sul 13-9 e coach Pistola interrompe il gioco. Un errore in attacco di Karakurt e un ace di Squarcini riportano le gatte in scia (13-11). La Bosca S.Bernardo Cuneo c’è, ma la Igor Gorgonzola Novara mantiene saldamente il comando (16-13). Buono l’impatto della subentrata Caruso, a segno a muro e in attacco. Sul 18-13 è ancora time out per la panchina ospite. La fast di Squarcini e l’errore in parallela di Karakurt riavvicinano le gatte, che arrivano fino al 20-17 con una palla piazzata di Zanette che chiude un’azione lunga. Questa volta è Lavarini a fermare il gioco. Le padrone di casa accelerano e Karakurt trova il primo match ball (24-19), che Caruso annulla. Ancora la centrale protagonista a segno con una fast che induce Lavarini a chiedere time out. È un attacco in parallela di Bonifacio a consegnare alle padrone di casa il successo nel Memorial Giampaolo Ferrari: 25-21 e 3-1.

IGOR GORGONZOLA NOVARA - BOSCA S.BERNARDO CUNEO CHIERI 3-1 (23-25 / 25-18 / 25-19 / 25-21)

IGOR GORGONZOLA NOVARA Battistoni, Fersino (L), Bosetti 4, Chirichella 11, Hancock 7, Bonifacio 10, Washington 5, Costantini, D’Odorico 11, Karakurt 17. N.e. Herbots, Daalderop, Montibeller, Imperiali.

BOSCA S.BERNARDO CUNEO Kuznetsova 15, Squarcini 8, Spirito (L), Giovannini 8, Zanette 12, Signorile 1, Caruso 5, Gay, Stufi 7. N.e. Mangano, Agrifoglio, Degradi, Gicquel, Jasper, Agrifoglio 

LE VOCI DEI PROTAGONISTI

ELISA ZANETTE «Una bella partita; non ci siamo fatte intimidire dai pezzi da novanta che avevamo di fronte. Abbiamo giocato con spensieratezza e divertimento, perché queste squadre bisogna affrontarle così. Quello che mi è piaciuto è il carisma che abbiamo dimostrato e il volersi sempre dare una mano l’una con l’altra. Una grandissima emozione tornare al Pala Igor: in una stagione particolare come la scorsa, per me è stata come una famiglia. Lunedì torneremo in palestra con l’obiettivo di preparare al meglio il Trofeo Alpi del Mare - ninesquared facendo tesoro delle indicazioni di questi due giorni»

ANDREA PISTOLA «La prestazione che ci aspettavamo. Oggi avevamo di fronte una delle formazioni più importanti del campionato: a tratti abbiamo mostrato a tratti cose belle. Molti automatismi sono ancora da perfezionare, ma va bene così, con un gruppo quasi del tutto nuovo. Alcuni spunti positivi e altri che ci fanno capire qual è la direzione in cui lavorare nelle prossime settimane»  

cuneo granda volley

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium