/ Sport

Sport | 26 settembre 2021, 16:55

Calcio Serie D: Alfiero show, il Bra liquida il Pont Donnaz 3-0

Prima vittoria in campionato per i giallorossi. Decide una tripletta di bomber Alfiero

Calcio Serie D: Alfiero show, il Bra liquida il Pont Donnaz 3-0

Prima vittoria in campionato per il Bra che supera per 3-0 il Pont Donnaz dell'ex Daidola (squalificato, in panchina Madaffari) con una tripletta nella ripresa di Vincenzo Alfiero. I giallorossi hanno il merito di rendere inoffensivi gli avversari per poi pungere con le giocate dei suoi uomini migliori, tra cui l'autore delle tre reti (la prima su rigore) ed un Tuzza scatenato.

LA CRONACA

Incontro iniziato con otto minuti di ritardo (15.08) in seguito ad un disguido burocratico (mancanza del documento di identità originale) che mette fuori uso il numero 18 Gille, sostituito in extremis dal numero 16 Cateni.

Inizio di partita contratto ed occasioni ridotte a zero. A metà primo tempo il Bra prova a farsi vedere in area avversaria con un'azione condotta da Alfiero e chiusa da Cervillera, che, in equilibrio precario, viene stoppato da Diagne. Gli ospiti rispondono con Catena: tiro rasoterra centrale, Guerci blocca. Alla mezz'ora Alfiero scambia con Marchisone e si invola verso la porta. Demontis lo mette giù e viene ammonito; sulla conseguente punizione Capellupo colpisce la barriera. Al 36' ci prova Tuzza: pregevole percussione e diagonale destro di poco a lato. Si va all'intervallo sul risultato di 0-0 con il Bra più propositivo nella seconda parte di frazione, al cospetto di una formazione valdostana sempre attenta a non scoprirsi troppo. 

Giallorossi in vantaggio al 2' della ripresa. Magnaldi ruba palla e serve Tuzza, poderoso nella sua sgroppata palla al piede. Sfera a Marchisone che salta un avversario e viene steso in area al momento di battere a rete: rigore. Dal dischetto Alfiero insacca, 1-0. Il Pont Donnaz si scuote e tenta di alzare il baricentro. Al 16' serve il miglior Guerci per disinnescare una violenta conclusione di Cateni. Bra ad un passo dal raddoppio poco dopo. Il solito Tuzza serve Cervillera, ipnotizzato da Pietropaolo Novallet in uscita disperata. E' il preludio al raddoppio, che arriva alla mezz'ora. Tuzza, incontenibile, sfonda e va al tiro: il portiere respinge come può ma è impotente sul tap-in di Alfiero, 2-0. A tre dalla fine arriva anche il tris. Daqoune pennella dalla destra, ancora Alfiero incorna la palla del 3-0. Risultato rotondo per la squadra di Floris con il bomber sugli scudi. Bocciato, per quanto fatto vedere all' "Attilio Bravi", il Pont Donnaz di Fabrizio Daidola.

TABELLINO

Bra (3-4-1-2): Guerci; Tos, Balzo, Quitadamo; Magnaldi (94' Todisco), Daqoune (90' Barbuto), Capellupo, Cervillera (81' Sia); Tuzza; Marchisone (67' Bongiovanni), Alfiero (88' Masawoud)). A disp: Roscio, Todisco, Cinquemani, Veneziano, Squillacioti.

Pont Donnaz (3-5-2): Pietropaolo Novallet; Mosti, D'Angelo (76' Jeantet), Vesi; Diagne, Demontis (78' Gulli), Perez, Cateni (64' Cestrone), Reeb; Cappelluzzo, Frick (64'Sterrantino). A disp: Marenco, Ruatto, Rosa, Spaviero, Maingonnat

Gol: 47' Alfiero (rig), 75' Alfiero, 87' Alfiero

Ammoniti: Demontis, Diagne, Marchisone, Daqoune, Capellupo, Floris, Magnaldi

Arbitro: Stefano Foresti di Bergamo (assistenti Adriano Gervasoni e Manuel Cavalli)

Simone Di Luccio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium