/ Attualità

Attualità | 01 ottobre 2021, 14:20

Inaugurato il murale sul polo scolastico di Mondovì Piazza per la giornata europea delle Fondazioni [FOTO E VIDEO]

L'opera rappresenta una mamma che allaccia le scarpe a un bambino prima di entrare a scuola e, a fianco, sono riportate due frasi elaborate dai bambini delle scuole monregalesi nel corso di laboratori creativi curati dall'associazione Art. Ur e Illustrada

Inaugurato il murale sul polo scolastico di Mondovì Piazza per la giornata europea delle Fondazioni [FOTO E VIDEO]

E' stato svelato questa mattina, venerdì 1° ottobre, il nuovo murale realizzato sulla facciata del polo scolastico di Mondovì Piazza, parte dell'iniziativa "Non sono un murales - Segni di comunità", promossa da Acri in occasione della Giornata Europea delle Fondazioni di origine bancaria e realizzata da Fondazione CRC, con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell'Istituto Comprensivo Mondovì 1. 

L'opera, realizzata con la tecnica dello stencil, su disegno del dello street artist Lorenzo Di Bari (LDB), è stata riprodotta in diversi luoghi: scuole, ludoteche, centri di aggregazione e non solo, con lo scopo di promuovere il senso di comunità e del "prendersi cura". 

Il murale, corredato da una targa con QR code che ne spiega il significato, rappresenta una mamma che allaccia le scarpe a un bambino prima di entrare a scuola e, a fianco, sono riportate due frasi elaborate dai bambini delle scuole monregalesi all'interno di quattro laboratori creativi curati dall'associazione Art. Ur e Illustrada nelle giornate del 9 e 10 settembre. 

Un evento per condividere le pratiche di cura del bene comune e scoprire i territori in cui le fondazioni operano. 

"Abbiamo creduto da subito in questo progetto" - ha commentato il vice presidente di Fondazione CRC, Ezio Raviola - "La scelta di realizzarlo sulla facciata del polo scolastico di Mondovì ha una doppia valenza: contribuisce a impreziosire questa struttura che abbiamo sostenuto nel tempo e arricchisce anche quello che sarà il luogo da cui partirà il percorso del progetto "Liber" - polo delle ex Orfane, parte dei progetti FARO sostenuti da Fondazione. L'immagine che è stata scelta è fortemente simbolica: allacciare le scarpe è un segno di sostegno da parte degli adulti nei confronti del percorso di crescita dei bambini".

L'inaugurazione è stata allietata dall'esibizione dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Piazza, indirizzo musicale, che hanno eseguito alcuni brani per i presenti. 

"Siamo grati alla Fondazione CRC per questa bella iniziativa" - commenta il sindaco di Mondovì, Paolo Adriano - "Le frasi dei bambini sono molto significative, suggestive e sincere. Abbiamo tanto da imparare da loro".

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium