/ Attualità

Attualità | 06 ottobre 2021, 14:37

Metrominuto: in pochi minuti a piedi per il centro storico di Savigliano

Una mappa grafica che collega i principali punti di interesse. Tesio: “Per un centro vivibile e a misura d’uomo”. Ascom: “Se perdiamo questa risorsa, perdiamo un pezzo della città”

Metrominuto: in pochi minuti a piedi per il centro storico di Savigliano

A Savigliano, presentata una cartina grafica con i tempi di percorrenza a piedi tra i principali luoghi di interesse del centro cittadino. “Il Metrominuto” è il progetto realizzato dai commercianti dell’Ascom e dal Comune. “Percorrere dieci minuti a piedi e dovrebbe essere il cambio di mentalità che va fatto - ha commentato l’assessore Paolo Tesio - Il Metrominuto è un altro passo nella direzione di un centro sempre più vivibile e a misura d’uomo”. 

Sulla rappresentazione grafica di Savigliano sono indicate le principali zone di parcheggio esterne al centro storico e da cui in pochi minuti si possono raggiungere diversi punti dal Teatro Milanollo, al Municipio, dalla Crosà Neira alla stazione ferroviaria. Brevi tragitti da al massimo nove minuti con segnalati anche le postazioni wifi, le chiese, le aree verdi e i servizi più importanti. Disegnata come una sorta di metro, la mappa sarà distribuita prima alle scuole e poi nei punti turistici. Saranno inoltre affissi per la città altri 15 cartelli segnaletici con la stessa cartina illustrata. 

“Spesso non è facile raggiungere il centro, ma sapere che da un parcheggio leggermente decentrato in pochi minuti si arriva in piazza Santarosa a piedi, incentiva a fare la spesa qui, dove si trovano i negozi di vicinato che fanno vivere il nostro centro storico. Un’azione per una città sempre più smart e a misura di famiglia” afferma Simona Trucco vice direttrice di Ascom Savigliano.  

“L’iniziativa è nata poco dopo l’insediamento dei grandi centri di distribuzione, che purtroppo non saranno gli unici, ne arriveranno altri. E’ un’azione per favori i piccoli commercianti e far rivivere il centro storico, è un segnale di quello che dobbiamo fare: salvaguardarlo. Se perdiamo questa risorsa, perdiamo un pezzo di città” ha aggiunto il direttore Ascom Savigliano, Livio Raballo

“Dobbiamo essere tutti convinti che il progresso della città sia in collaborazione tra le varie forze produttrici, sociali e culturali, non si può fare diversamente” ha concluso il sindaco Giulio Ambroggio

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium