/ Sport

Sport | 10 ottobre 2021, 20:06

Volley A2/M: il Vbc Synergy Mondovì prima mette paura al Santa Croce, ma poi cede per 0-3

I Galletti di Francesco Denora lottano con grinta, ma poi sono costretti ad alzare bandiera bianca contro la Kemas Lamipel Santa Croce. 15 punti per Riccardo Mazzon

Una immagine del match (foto Elena Merlino)

Una immagine del match (foto Elena Merlino)

Una sconfitta che lascia intravedere comunque un bagliore di sereno. Lo 0-3 rimediato dal Vbc Synergy Mondovì, infatti, ha fornito anche tante note positive. I Galletti di Denora, privi dell'opposto nigeriano Arinze Kelvin, fermo per un problema burocratico, e con il campione del Mondo Nicola Cianciotta parzialmente utilizzabile, hanno tenuto testa ai più quotati avversari per larghi tratti del match.

Soprattutto nel primo parziale il Vbc ha sfoderato una prestazione tutta grinta e determinazione. Perso il primo set, la squadra è calata e sono usciti dal guscio i più esperti giocatori  Santa Croce degli ex Festi, Arasamwan e Ferrini. Souza si è confermato una spina nel fianco de Nel Vbc il migliore realizzatore è stato Riccardo Mazzon, autore di 15 punti. Ecco la cronaca del match:

PRIMO SET: l’ex Arasomvan timbra per il tabellino dei punti. Pronta risposta dei “Galletti” che anche grazie all’ace di Lusetti si portano sul 3-2. Ancora un ace, questa volta di Mazzon e Vbc avanti 7-4. Coach Douglas non è contento della partenza dei suoi e chiama il primo time-out dell’incontro. Dopo una partenza stratosferica dei padroni di casa arriva la reazione della squadra ospite, che recupera tre quattro lunghezze. Si lotta punto a punto e si arriva così sul punteggio di 13-13. L’ace di Mazzon permette al Vbc di tornare avanti di una lunghezza. Sul punteggio di 19-17 coach Douglas chiama il secondo time-out. Tra gli applausi fa il suo esordio il campione del Mondo “Under 21” Nicola Cianciotta. Primo set-ball a disposizione per la formazione ospite sul 23-24, ma prima c’è il time-out di coach Denora. Stefano Catena rimette il punteggio in parità. Si va ai vantaggi, ma Santa Croce trova la zampata vincente per chiudere sul 25-27.

SECONDO SET: si riparte con tre ace consecutivi di Fedrizzi. Sul punteggio di 0-4 arriva il time-out di Denora. Santa Croce aumenta il vantaggio e si porta sul 2-9. I Galletti provano a reagire e dopo l’ace di Stefano Catena si avvicinano a -4 dagli avversari. Sul 13-18 arriva la richiesta di time-out da parte di coach Douglas, preoccupato del tentativo di rimonta dei Galletti. Si arriva sul punteggio di 16-22. Sul 18-24 sono sei i set-point in favore dei toscani. Al secondo tentativo ci pensa Souza a chiudere i conti sul 19-25.

TERZO SET: dopo l’ace di Lusetti il Vbc va a condurre per 2-1. Gli ospiti tornano a spingere e si portano sul 6-10. Muro protagonista dei Galletti e sul 9-12 Douglas ferma il gioco e chiama il time-out. I toscani continuano a tenere sotto controllo le redini del match. Alla fine arriva il punto del definitivo 18-25, che chiude il match.

Vbc Synergy Mondovì: Chakravorti, Caldano, Raffa, Fenoglio, Lusetti 2, Boscaini 8, Catena 7, Camperi 5, Ceban 5, Mazzon 15, Cianciotta 6. Allenatore: Francesco Denora; 2° All. Stefano Mesturini

Kemas Lamipel Santa Croce: Sposato, Festi 9, Pace, Giovanetti, Souza 20, Colli 10, Arasomwan 7, Acquarone 1, Menchetti, Caproni, Fedrizzi 17, Ferrini, Brucini. Allenatore: Cesar Douglas; 2° All. Francesco Pieri

Matteo La Viola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium