/ Eventi

Eventi | 12 ottobre 2021, 19:28

La grande festa per il dossier Saluzzo Monviso 2024

Una due giorni aperta a tutti. Giovedì 14 ottobre, presentazione al Salone del libro di Torino e poi a Saluzzo attraverso le parole di 800 bambini e ragazzi, con balli e canti occitani e le storie di Paolo Rumiz e Fredo Valla. Flash mob venerdì 15 ottobre di 800 bambini che lanceranno grandi palloni blu con la scritta “Montagna di Futuro” alla presenza di 72 sindaci con fascia tricolore

La grande festa per il dossier Saluzzo Monviso 2024

Si presenta il dossier di candidatura "Una montagna di futuro" con una due giorni tra Torino, Saluzzo e le Terre del Monviso. Si inizia con la presentazione ufficiale al Salone del libro che si apre giovedì 14 ottobre nella capitale sabauda.

La presentazione del dossier che raccoglie un lavoro di 10 mesi avverrà nello Spazio Arena Piemonte Pad.2, insieme  alla presentazione della prima Festa del libro medievale e antico di Saluzzo dal titolo “Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori" in programma il 23 e 24 ottobre.

La festa sarà poi a Saluzzo, nel centro cittadino a partire dalle 18 con la “Montagna di musica" delle bande occitane nelle vie e nelle piazze di Saluzzo guidate da Sergio Berardo e le danze occitane con Daniela Mandrile.  

Alle 20.45 “Una montagna di idee" presentazione del dossier di candidatura e dei Quaderni di educazione civica realizzati in collaborazione con il Rotary distretto 2032.

Seguirà alle 21 al teatro Magda Olivero il dialogo tra Paolo Rumiz e Fredo Valla, primo appuntamento di Saluzzo Monviso 2024 (in collaborazione con Feltrinelli e con Trame di Quartiere biblioteca Lidia Beccaria Rolfi). Prenotazioni sul sito www.cinemateatromagdaolivero.it.

Il momento centrale nel flash mob delle scuole di Saluzzo Monviso 2024 nelle vie e nelle piazze della città. 800 bambini e ragazzi di Saluzzo e delle Terre del Monviso daranno vita all’opera collettiva, a cui hanno lavorato in queste settimane, lanciando in aria dei grandi palloni blu su cui hanno inciso le lettere delle parole chiave che li rappresentano: “Montagna di Futuro”

Simbolicamente le loro parole arriveranno ai sindaci rappresentanti dei 72 comuni sostenitori della candidatura, anche transfrontalieri, tutti presenti con la fascia tricolore.

Da un'idea delle artiste Maura Banfo Serena Racca in collaborazione con Istituto Garuzzo Arti Visive Informazioni su Fb e sito web.

vilma brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium