/ Curiosità

Curiosità | 12 ottobre 2021, 08:01

"La pandemia ha portato la riabilitazione logopedica verso nuovi orizzonti": Valentina Dutto, autrice bovesana della Erickson, si racconta

L'occasione è l'uscita di "Giochiamo con i fonemi - volume 2", il nuovo volume realizzato da Valentina per la celebre casa editrice

Valentina Dutto

Valentina Dutto

"Credo che questo sia stato un periodo molto impegnativo per tutti: fare la logopedista con la mascherina mi ha messo piuttosto in crisi inizialmente!"

Parola di Valentina Dutto, logopedista bovesana e autrice per la casa editrice "Erickson", che abbiamo intervistato in vista dell'uscita del suo nuovo lavoro, "Giochiamo con i fonemi - volume 2". Un libro che l'autrice stessa definisce "adatto ai bambini che hanno problemi nella pronuncia di alcuni fonemi della nostra lingua", e che contiene "molti giochi di diversa tipologia come carte, tabelloni, giochi con le dita, e attività diverse per divertirsi, imparando a pronunciarli correttamente".

"E’ un libro che può essere utilizzato sia in contesto riabilitativo, delle logopediste e dai logopedisti, oppure dai genitori o dagli insegnanti che vogliono migliorare il linguaggio dei loro bambini - prosegue Valentina - . Oltre ai disagi e alle implicazioni dirette sulla salute di molte persone che il virus ha provocato, anche l’ambito riabilitativo ha subito una trasformazione. Immagino che da un lato le lunghe chiusure di asili nido e scuole dell’infanzia e dall’altro lato non poter beneficiare di tutte le informazioni che provengono dal labiale delle educatrici e delle insegnanti che indossano inevitabilmente la mascherina, potrebbe aver influito sullo sviluppo del linguaggio dei nostri bambini. D’altro canto, la necessità di continuare o intraprendere dei trattamenti riabilitativi in periodo di chiusura, ha dato l’opportunità di elaborare nuove strategie che hanno ampliato le possibilità di intervento, come la teleriabilitazione".

La Erickson è casa editrice di riferimento nell'ambito dell'educazione, e le sue pubblicazioni riempiono gli scaffali delle librerie delle scuole di qualsiasi ordine e grado (e quelli delle case delle maestre). "La mia collaborazione con Erickson è nata da un’esigenza molto pratica: lavoravo già da qualche anno come libera professionista nel mio studio a Boves e mi accorgevo di quanto tempo dedicavo alla preparazione del materiale per le singole sedute con i bambini - ha spiegato Valentina - . Quindi mi sono detta, se tutte le logopediste come me, avessero a disposizione del materiale pronto per le loro sedute si risparmierebbe molto tempo. Così ho proposto la mia prima idea. Dopo ben due anni, la casa editrice, mi contatta per la mia prima pubblicazione “Giochiamo con i fonemi”".

"La cosa che mi ha stupito più di tutto è sperimentare quante persone lavorano dietro ad un libro: chi impagina, chi corregge le bozze, chi rivede, chi disegna, chi imposta la copertina. Un vero lavoro di squadra: e le Edizioni Erickson in questo sono davvero competenti e molto ben organizzati".

Il primo volume del didditico "Giochiamo con i fonemi" ha venduto più di 8.000 copie, un risultato davvero di tutto rispetto. Il segreto? "Sono due le cose importanti: avere un’idea originale, che non sia la copia di qualcosa già presente in commercio e soprattutto ben sistematizzata e organizzata al proprio interno - continua Valentina - . Inoltre deve avere una solida base teorica. Bisogna avere le idee molto chiare su cosa si vuole pubblicare, dargli un ordine, una sistematizzazione e provare a immaginare mentalmente come verrebbe la tua idea e chi ne potrebbe beneficiare".

Ma Valentina non si è certo fermata a produrre il nuovo capitolo della sua prima opera edita. A gennaio 2022 uscirà - ancora per Edizioni Erickson - un gioco di carte per la dislessia e le difficoltà di lettura. Un progetto di cui Valentina va molto fiera: "Proprio in questi giorni la casa editrice mi ha fatto visionare le prove grafiche, sono davvero soddisfatta di come si stato realizzato".

Simone Giraudi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium