/ Sport

Sport | 12 ottobre 2021, 08:31

Motori: Matteo Greco conclude il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2021 sul terzo gradino del podio

Il giovane pilota di Alba ha concretizzato il risultato nel weekend appena concluso all'Autodromo Internazionale del Mugello, confermando il suo talento da debuttante nella serie Sprint, con la Ferrari 488 GT3 Evo di EasyRace

Motori: Matteo Greco conclude il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2021 sul terzo gradino del podio

Si chiude con un buon terzo posto assoluto l'impegno di Matteo Greco nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2021.

Il giovane pilota di Alba ha concretizzato il risultato nel weekend appena concluso all'Autodromo Internazionale del Mugello, confermando il suo talento da debuttante nella serie Sprint, con la Ferrari 488 GT3 Evo di EasyRace.

L'ultimo round, disputato su di una pista completa e tecnica come quella del toscana, ha confermato l'altissimo livello della competizione con Greco che, per l'occasione, ha condiviso l'abitacolo con il pilota polacco Karol Basz.

Matteo è arrivato al Mugello con 19 punti di distacco dalla vetta e buone chances di chiudere tra i primissimi, ma le due sessioni di qualifica hanno lasciato immaginare come la sfida sarebbe stata senza esclusione di colpi.

Matteo Greco ha preso il volante della Ferrari 488 GT3 Evo #3 in Q2 ed ha chiuso con l'undicesimo miglior tempo (1'47.532), replicando di fatto la prestazione del compagno d'equipaggio in Q1.

L'obiettivo di gara uno era quello di mantenere aperta ogni possibilità e Greco, grazie anche al team e al co-equipier, è riuscito nell'impresa. Dopo il primo stint di Basz, partito dalla quinta fila, EasyRace ha optato per una sosta piuttosto anticipata e questa strategia ha permesso al pilota piemontese di sfruttare al meglio l'assenza di handicap tempo nel secondo stint.

Greco ha infatti recuperato diverse posizioni, salendo fino al quinto posto sotto alla bandiera a scacchi.

In gara due è toccato proprio a Greco prendere il via. Il campione in carica GT Cup ha dimostrato tutta la sua bravura recuperando una posizione allo start, tenendosi lontano dalla bagarre iniziale che avrebbe potuto precludere il risultato. Dopo aver impostato il suo stint sul ritmo per mantenersi in contatto con i piloti che precedevano, Greco ha lasciato la vettura al compagno di equipaggio che ha concluso al sesto posto.

Grazie ai punti conquistati e in considerazione dei sei migliori risultati ottenuti nel corso dell'anno, come previsto dal regolamento, Greco ha potuto festeggiare il terzo posto nella classifica piloti del campionato alla prima stagione in questa serie nella categoria GT3.

Matteo Greco: "Un weekend che sicuramente ricorderò e che in qualche modo prosegue un percorso, dato che proprio su questa pista avevo esordito lo scorso anno con la Ferrari 488 GT3 Evo. Devo ringraziare il team e Karol per l'ottimo lavoro, abbiamo ottenuto il massimo e abbiamo lavorato con grande sinergia per chiudere il campionato da protagonisti. Con onestà devo dire che abbiamo faticato un po', non siamo stati veloci come avremmo voluto, ma visto come sono andate le due gare, con incidenti e safety car, sono contento di avere portato a casa questo terzo posto alla prima stagione nella massima categoria del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint. Ora restiamo concentrati per Monza, dove disputeremo l'ultimo atto dell'Endurance".

La stagione si concluderà all'Autodromo Nazionale di Monza dal 29 al 31 ottobre con l'ultima gara del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance 2021.

matteo greco press office

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium