/ Attualità

Attualità | 14 ottobre 2021, 14:04

Tamponi per il green pass ogni 48 ore, le farmacie di Cuneo: "Riceviamo una telefonata ogni due minuti, la situazione è ingestibile" [VIDEO]

Enormi i disagi e le difficoltà in vista di quanto scatterà da domani: l'obbligo di green pass per accedere al lavoro

Tamponi per il green pass ogni 48 ore, le farmacie di Cuneo: "Riceviamo una telefonata ogni due minuti, la situazione è ingestibile" [VIDEO]

Frustrazione. Anche un po' di rabbia. 

E' quello che si respira in tre farmacie di Cuneo organizzate per effettuare i tamponi, da domani 15 ottobre necessari per poter ottenere il green pass e quindi accedere al posto di lavoro.

"Riceviamo una chiamata ogni due minuti. Non riusciamo più a fare il nostro lavoro", ci dice Vanna Bove, responsabile della farmacia comunale di piazza Europa a Cuneo.

"Siamo stressati. Io faccio questo lavoro da 50 anni, ma ne ho il rigetto. Ci sentiamo snaturati, dei burattini, con le decisioni che ci piovono in testa dall'alto. Non abbiamo più il tempo di dare consigli, ascoltare le persone. Il nostro lavoro non è questo. Non so cosa potrà succedere. C'è una rabbia sociale pazzesca. Penso a tanti trasportatori senza green pass: rischiamo anche di avere problemi di approvigionamento delle merci", afferma la titolare della farmacia Della Valle in piazza Galimberti. 

Carla Tosco, titolare della farmacia Bottasso di via Roma, ha sempre risposto con rapidità ed efficienza alle esigenze dettate dalla pandemia, a partire, in pieno lockdown, dalla consegna a casa dei farmaci. Poi uno spazio per le vaccinazioni e, adesso, 8 infermiere per i tamponi. "Non possiamo non dare gli altri servizi, è stato necessario per poter continuare ad essere una farmacia. Siamo pieni fino a fine anno con le prenotazioni per i tamponi, la gente arriva qui con l'agenda già tutta pianificata per avere il tampone ogni 48 ore e poter, quindi, lavorare".

Queste le loro voci

 

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium