/ Cuneo e valli

Cuneo e valli | 14 ottobre 2021, 11:56

Le eccellenze del monregalese protagoniste al Castello di Casotto [FOTOGALLERY E VIDEO]

Svelata la prima tappa di "Autunno con Gusto", rassegna gastronomica organizzata e promossa dall’ATL del Cuneese in collaborazione con il Comune di Garessio e l’Unione Montana Valli Tanaro e Casotto

"Autunno con gusto" al Castello di Casotto - Fotoservizio di Barbara Guazzone

"Autunno con gusto" al Castello di Casotto - Fotoservizio di Barbara Guazzone

È stato svelato nella splendida cornice del Castello di Casotto la prima tappa di "Autunno con Gusto",  rassegna gastronomica Autunno con Gusto, organizzata e promossa dall’ATL del Cuneese in collaborazione con il Comune di Garessio e l’Unione Montana Valli Tanaro e Casotto.

Nel pomeriggio di martedì 12 ottobre, giornalisti e autorità sono stati accompagnati alla scoperta della reggia che fu di Casa Savoia dalle guide volontarie del comune di Garessio. 

Dopo la riapertura, in occasione del concerto di Ferragosto 2020, dedicato al personale sanitario in prima linea nella lotta al covid, si è lavorato tanto per ridare lustro al castello che da poco ha riaperto anche la manica nord, dove si trovano le stanze del Re e della "bela Rosin".

La prima tappa di "Autunno con gusto", dedicata alle eccellenze del monregalese è stata condotta dalla giornalista e critica gastronomica Paola Gula, affiancata dallo chef garessino Paolo Sappa che ha proposto un goloso cooking show a base di prodotti locali, con la partecipazione dello scultore del legno Andrea Giaccone di Pamparato.

Tanti i sindaci e i rappresentanti degli enti locali che hanno presenziato all'evento che ha visto protagonisti tesori del bosco come la castagna, da sempre elemento fondamentale nell’economia montana, per parlare poi di funghi, nespole, patate di montagna come quelle promosse dal Consorzio “Le Valli del Re”, rape di Caprauna e ceci di Nucetto, cavoli di Margarita, zucche di Piozzo, erbe aromatiche di montagna, miele, latte, burro e formaggi d’alpeggio come la nota Raschera DOP e i formaggi della Stagionatura Beppino Occelli di Valcasotto, fino ai prodotti lavorati come il pane dei forni di Niella Tanaro, le confetture e le creme di rose e di mele di antiche varietà di Ormea e Garessio, gli gnocchi di patate, la polenta di grano saraceno e le inconfondibili paste di meliga. Il tutto accompagnato dai vini delle Langhe Monregalesi, di Clavesana e l’Alta Langa affinato nelle Grotte dei Dossi.  

"Siamo orgogliosi di aver potuto ospitare l'evento in questo splendido castello" - ha commentato il sindaco di Garessio, Ferruccio Fazio - "Speriamo che questo sia solo il primo di tanti appuntamenti importanti in questa location che continua a rinnovarsi e a svelarsi al pubblico unendo il nostro territorio".

“Ringraziamo la Regione Piemonte e il comune di Garessio per averci ospitati in questo luogo magnifico in cui abbiamo cercato di riunire tutte quelle che sono le eccellenze del territorio" - ha dichiarato Mauro Bernardi, presidente dell'ATL Cuneese - "Immersi nella cultura di questa residenza straordinaria e nella magnificenza dei colori autunnali della vallata possiamo apprezzare al meglio tutto quello che il nostro territorio ha da offrire anche in questa stagione, permettendoci di riportare l’attenzione su due capisaldi dell’offerta turistica cuneese, ovvero le proposte culturali e l’enogastronomia".

"Dopo 12 anni di chiusura siamo riusciti a restituire questo bene straordinario al territorio"- ha commentato il consigliere regionale, Paolo Bongioanni - "Organizzare la presenzazione di Autunno con gusto in questa sede è stata una scelta vincente per dare risalto alle eccellenze locali, motori della Granda e al Castello di Casotto".

 

L'incontro è stato occasione anche per presentare le nuove proposte outdoor sviluppate dal team di Cuneotrekking che, sulla base di un progetto sponsorizzato dall’ATL del Cuneese, ha mappato due percorsi escursionistici nel territorio garessino, l’Anello del Monte Antoroto e l’Anello del Monte Galero, e sta lavorando su una terza proposta dedicata alle famiglie.

Tanti gli appuntamenti da segnare in calendario nelle prossime settimane nell’area monregalese, a cui la Fiera Nazionale del Marrone di Cuneo farà da apripista : “La Castagna Garessina” (16 e 17 ottobre), le castagnate di Roburent (17 e 24 ottobre), la Festa del Marrone di Chiusa Pesio (23 e 24 ottobre), la Sagra d’l Coj  (del cavolo) di Margarita (23 e 24 ottobre), passando per “Peccati di Gola” a Mondovì (30 ottobre-1° novembre) e Bee - Formaggi di Montagna a Villanova Mondovì (20 e 21 novembre),  la Fiera di San Nicolao e dei Puciu di Farigliano il 4 dicembre, fino all’edizione numero 111 della Fiera del Bue Grasso di Carrù (16 dicembre).

La seconda tappa di "Autunno con gusto" si svolgerà nel Castello di Racconigi e punterà i riflettori sui menù Reali e sui prodotti della pianura cuneese. La rassegna si chiuderà alla Casa della Piemontese di Carrù, dove verrà celebrata la carne in tutte le sue declinazioni.

 

 

 

Arianna Pronestì - Andrea Olimpi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium