/ Curiosità

Curiosità | 14 ottobre 2021, 09:46

"Intervento deciso dopo qualche bicchiere di buon vino": "Striscia la Notizia" nella zona30 di via Pavese a Cuneo

Ieri sera (mercoledì 13 ottobre) la messa in onda del servizio nel programma condotto da Alessandro Siani e Vanessa Incontrada: in video, anche l'assessore Davide Dalmasso

"Intervento deciso dopo qualche bicchiere di buon vino": "Striscia la Notizia" nella zona30 di via Pavese a Cuneo

L'inviata Chiara Squaglia e le telecamere di "Striscia la Notizia" erano state viste nelle scorse settimane a Cuneo - in via Pavese e nel quartiere San Paolo - , impegnate nella realizzazione di un servizio. Incentrato sulla segnaletica orizzontale "da capogiro" della zona, è andato in onda nella serata di ieri (mercoledì 13 ottobre).

Una misura, quella che trova le proprie ragioni nel trasformare l'intera area in una "zona30", che negli scorsi mesi ha già caratterizzato il dibattito pubblico della città capoluogo, sia sui social network che in consiglio comunale.

GUARDA IL SERVIZIO CLICCANDO QUI.

A lanciare il servizio la coppia di conduttori Alessandro Siani e Vanessa Incontrada. Nelle immagini, Squaglia ferma diversi automobilisti di passaggio, invitandoli a seguire a piedi le linee della segnaletica... sbandando inevitabilmente. Messe alla berlina anche le aree di sedime stradale colorate e con panchine e arredi urbani.

L'inviata ha poi intervistato sia Enrico Bonizzoli - esperto di segnaletica stradale che ha definito l'intervento "una vera follia" - che l'assessore Davide Dalmasso: questi ha sottolineato come l'intervento sia una sperimentazione da valutare con il passare delle settimane.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium