/ Attualità

Attualità | 15 ottobre 2021, 17:19

Diego Colombari ospite alla conviviale del Panathlon Club Mondovì: "Una grande emozione tagliare il traguardo e sentire l'affetto di tutti" [VIDEO]

L'atleta della P.A.S.S.O., campione di handbike e prima medaglia d'oro paralimpica della provincia di Cuneo, è stato ospite della riunione del club, tenutasi ieri all'Hotel Reale di Lurisia

Diego Colombari con Ezio Tino e Remo Merlo

Diego Colombari con Ezio Tino e Remo Merlo

"Non ho ancora ben realizzato. Mi rendo conto di aver ottenuto un grande risultato attraverso tutta la gente che mi applaude e si congratula. Una grande emozione aver tagliato il traguardo e saper di aver trasmesso qualcosa a chi ti segue, anche se non lo conosci".

Così Diego Colombari, campione di handbike e prima medaglia d'oro paralimpica della provincia di Cuneo, commenta lo straordinario risultato ottenuto a Tokyo. 

Ieri, giovedì 14 ottobre, Colombari è stato ospite della conviviale del Pantahlon Club Mondovi, tenusati all'Hotel Reale di Lurisia: una serata dedicata allo sport, con l'atleta cuneese della Polisportiva P.A.S.S.O. e direttore sportivo Remo Merlo, moderata dal Dott. Corrado Biolè.

Recentemente Colombari ha anche ricevuto la Castagna d'Oro sul palco del comune di Frabosa Sottana dove ad accompagnarlo c'era il suo più grande fan, il figlio Leandro che a tutto il pubblico ha detto: "papà è il mio eroe".

"Per lui è stata una grande emozione" - spiega Colombari - "quando son partito da casa aveva detto 'papà torna con la medaglia', era una cosa difficile da portare a termine perché parliamo delle paralimpiadi e non di una gara normale ma è stato uno stimolo in più per stringere i denti e sono contento di averlo accontentato".

Alla serata non solo Diego Colombari, ma anche la sua bici, sviluppata dal Politecnico di Torino.

"La bicicletta è stata quella che mi ha permesso di raggiungere questi obiettivi. Con il gruppo del Politecnico guidato da Marcello Renna abbiamo creato un mezzo efficiente e l'ho portata con me perché merita di essere vista da tutti". 

 

"Dopo alcune serata all'aperto, nel rispetto delle norme anti covid, abbiamo ripreso le nostre conviviali" - ha spiegato Ezio Tino, presidente del Panathlon Club Mondovì - "con alcuni campioni di iron bike e pallavolo, siamo orgogliosi di avere ospite Diego Colombari a questa nostra serata, dedicata, come sempre alla promozione dello sport e del fair play".

 

 

 

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium