/ Attualità

Attualità | 15 ottobre 2021, 18:03

"Riqualificare e valorizzare la tavola della Madonna di Mondovì a Vico"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera della onlus Col. Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo

"Riqualificare e valorizzare la tavola della Madonna di Mondovì a Vico"

Caro Direttore, 

a Mondovì si sta effettuando il censimento delle icone mariane, molto numerose nelle strade della città.

La nostra onlus Col. Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo, considera molto importante assicurare attenzione anche al recupero dell’intero ambiente ove sono sistemate le immagini sacre.

Dagli anni 30 del secolo scorso in vicolo Teatro, a Breo, fa bella mostra una tavola raffigurante la Madonna di Mondovì a Vico, apposta per iniziativa del Console  del Regno d’Italia, il monregalese Luigi Melano Rossi, in collaborazione con il nipote Ercole Rossi, che abitavano nello rione.  La riproduzione della Vergine era giustificata dalla profonda affezione del Console verso il Santuario in Vicoforte.

Per l’ente ecclesiastico contribuì ad ottenere consistenti contributi,  anche provenienti dall’area di Boston, ove era la sede consolare regia.

La pala fu restaurata  tra il 2005 e il 2010 dagli “Amici di Piazza” e da altri sensibili offerenti. Avevamo, tempo addietro, sollecitato il Comune a voler prevedere un intervento opportuno di riqualificazione dell’angolo urbano, inserendolo nel progetto che riguarda via Beccaria e via Meridiana. Sarebbe motivo valido per introdurre un richiamo turistico, in quanto oltre alla icona si potrebbe ammirare l’ultimo pozzo ancora esistente nella Mondovì bassa. 

Al direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Leggi le notizie della Val Bormida

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium