/ Attualità

Attualità | 19 ottobre 2021, 10:37

Il commosso saluto di Ceva a Riccardo Luciano, "Dado", insegnante e sostenitore del restauro del Teatro Marenco

Funerali in forma privata, ma questa sera la città lo ricorderà con una S. Messa in Duomo

Foto profilo Facebook

Foto profilo Facebook

Questa sera, martedì 19 ottobre, con una S. Messa in Duomo, Ceva darà l'addio a Riccardo Luciano, "Dado", insegnante in pensione ed ex assessore comunale, che si è spento sabato 16 ottobre, all'età di 89 anni, nella casa di riposo di Parolo.

Un nome, il suo, che si lega indissolubilmente alla storia cittadina. Impegnato nella battaglia per il restauro del Teatro Marenco che, proprio quest'anno ha festeggiato 160 anni (fu inaugurato a settembre 1861, ndr), fu sempre in prima linea nel sociale e per il territorio, tra le numerose attività fu anche socio del Gruppo Micologico Cebano "Rebaudengo-Peyronel".

A ricordarlo in questi giorni sono in molti, sulla pagina della Compagna Teatro Marenco scrivono: "Partecipiamo con commozione alla perdita di Dado. Il Teatro Marenco vive grazie a lui, un grande uomo. Ci ha lasciato un regalo immenso. Lui è stato “l’artigiano che nella sua bottega ha acceso la lanterna.”

Per la casa editrice Araba Fenice aveva realizzato diverse pubblicazioni, tra cui "Api e fiori", "Erbe spontanee commestibili" e "Ombrellifere della provincia di Cuneo”.

"Con la scomparsa di Dado Luciano se ne va un'altra colonna delle pagine di storia della città" - lo ricordano in una nota i componenti del gruppo consiliare "Una Svolta per Ceva" - "Siamo vicini a famigliari ed amici e ci uniamo all'intera comunità di Ceva che perde un grande uomo, un grande personaggio ed una figura di riferimento per la cultura cebana ma non solo. Dado ci ha lasciato una grande eredità intellettuale e materiale, compreso il Teatro Marenco."

Funerali in forma privata, ma Ceva questa sera, martedì 19 ottobre, lo ricorderà con una messa in sua memoria.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium