/ Economia

Economia | 20 ottobre 2021, 15:53

Educazione finanziaria, la cattedra itinerante di Ghisolfi fa tappa a Rimini

Il Banchiere scrittore sabato 23 sarà relatore d’eccezione al congresso dell’associazione dei commercialisti aderenti a My mind My investment, sul tema del rapporto fra studenti di oggi e investitori di domani

Educazione finanziaria, la cattedra itinerante di Ghisolfi fa tappa a Rimini

Quale rapporto fra studenti di oggi e investitori di domani? E in che modo i commercialisti possono mettere in moto soluzioni in grado di coniugare gli obblighi della fiscalità, sempre incombenti in Italia, con le esigenze di un accantonamento di risorse personali e familiari da avviare adesso perché formino un patrimonio redditivo in futuro?

Domande alle quali cercheranno di fornire risposte precise gli esperti fiscali aderenti all’associazione commercialistica My mind My investment, la cui riunione è in programma per l’intera giornata di questo sabato 23 ottobre a Rimini presso la sala convegni dell’hotel Savoia a partire dalle ore 9,30.

La ripartenza della cattedra itinerante del Banchiere scrittore Beppe Ghisolfi, dopo le tappe svolte a Cortona nell’aretino e a Spello in provincia di Perugia, si consolida nel più generale contesto di ripresa delle attività congressuali in presenza, nell’ovvio rigoroso rispetto delle disposizioni anticovid, da parte delle organizzazioni di categoria imprenditoriali e libero professionali.

Padrone di casa il dottor Stefano Fabbri, presidente associativo, il primo gruppo di interventi avrà luogo dalle ore 10 sul tema dell’educazione finanziaria e della necessità di una informazione economica lineare e reciproca tra il mondo del risparmio familiare diffuso e l’industria finanziaria del Paese (di cui le banche e gli istituti di credito sono un pilastro importante assieme agli enti assicurativi e ai professionisti della finanza e appunto della fiscalità): un legame che diventa decisivo al fine di coinvolgere sempre di più gli studenti di oggi per farne fin d’ora gli investitori consapevoli del prossimo futuro.

Coordinati dal giornalista Carlo Bozzo, interverranno il Professor Beppe Ghisolfi – la cui definizione di cattedra itinerante si deve all’amico Presidente ABI Antonio Patuelli – la giornalista di Radio 24 gruppo Sole 24 ore Debora Rosciani, la dirigente Consob Paola Soccorso, componente del comitato per l’educazione finanziaria, e l’esperto di finanza comportamentale applicata Paolo Bulgarini.
Seguirà la presentazione del libro dal titolo “Investire è facile” scritto dalla stessa Debora Rosciani.

I lavori riprenderanno nel pomeriggio con una sezione dedicata al comportamento come fattore di decisione degli investimenti. Moderati dal dirigente associativo Stefano Libertà, interverranno Enrico Maria Cervellati, docente di finanza aziendale presso Link campus e Sapienza, l’imprenditore Andrea Aureli e nuovamente Franco Bulgarini.

La parte conclusiva della giornata congressuale e formativa si soffermerà sul ruolo del commercialista nel terzo millennio: da consulente tributario e compilatore di dichiarazione a consigliere personalizzato per orientare gli investimenti finanziari e la destinazione del risparmio coniugando fiscalità agevolata e ragionevole redditività del patrimonio affidato. Interverranno, assieme al presidente Fabbri, il consigliere nazionale dell’ordine professionale Lorenzo Sirch, il vertice dell’ordine commercialisti di Bergamo Simona Bonomelli e il segretario dell’ordine professionale di Firenze Gabriele Bonoli.

L’evento è valevole sia per l’acquisizione di credito professionali, sia per l’adesione al mese dell’educazione finanziaria promosso dal ministero dell’economia e dal comitato edufin.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium