/ Attualità

Attualità | 20 ottobre 2021, 13:18

Mondovì, in fase di ultimazione il collaudo della funicolare: riaprirà il 23 ottobre [VIDEO]

Il servizio di collegamento Breo-Piazza era stato interrotto a settembre per consentire le operazioni del collaudo per i 15 anni di vita dell'impianto

Mondovì, in fase di ultimazione il collaudo della funicolare: riaprirà il 23 ottobre [VIDEO]

Conto alla rovescia per la riapertura della funicolare di Mondovì che, dopo il collaudo per i 15 anni di vita dell'impianto, riprenderà servizio dalla mattinata di sabato 23 settembre. 

Le operazioni di controllo sono durate più di un mese: la fune, infatti, ha chiuso lo scorso 15 settembre per permettere ai tecnici di intervenire seguendo un cronoprogramma organizzato in settimane. Prima fase dedicata alla parte meccanica, a seguire quella elettrica, impianti e circuiti e infine verifica e collaudi.

A inizio ottobre avevamo fatto il punto sullo stato dei lavori con l'assessore ai trasporti, Erika Chiecchio, Marco Martorano del Dipartimento Lavori Pubblici e Claudio Martinengo, capo servizio della funicolare. 

Questa mattina, mercoledì 20 ottobre, abbiamo avuto modo di vedere da vicino come si svolge il collaudo, supervisionato dall'ingegner Carlo Fuselli, direttore del servizio della funicolare e dell'ingegner Francesco Colli dell'USTIF (Ufficio speciale trasporti, ndr) organo del Ministero dei Trasporti.

"Ieri sono state effettuate le prove di carico facendo le prove di frenate in salita e discesa nelle condizioni più gravose" - spiega l'ingegner Carlo Fuselli che conosce l'impianto da quando è stato messo in funzione - "A seguire abbiamo fatto test con gruppo elettrogeno e di recupero, sistemi ausiliari che permettono di far rientrare le cabine nelle stazioni in caso di un disservizio. Oggi le prove funzionali delle sorveglianze elettriche dell'impianto. E' andato tutto bene e siamo soddisfatti dei risultati ottenuti. Un complimento a Claudio Martinengo, capo servizio, che ha curato con attenzione la funicolare".

"Ogni anno controlliamo l'imapianto, quest'anno le operazioni sono state più complesse e lunghe perché si tratta del collaudo per il 15 anni di vita della funicolare, un impianto che è un orgoglio perché è una delle poche ancora presenti in Piemonte" - aggiunge l'ingegner Francesco Colli dell'USTIF - "Funziona abbastanza bene grazie anche alla collaborazione dei capi servizio del consorzio Granda Bus". 

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium