/ Viabilità

Viabilità | 20 ottobre 2021, 13:03

Ritardi in autostrada: Autostrade per l'Italia pronta a rimborsare gli agenti di commercio

Fnaarc-Confcommercio ha promosso un webinar operativo per dare indicazioni su come ottenere i rimborsi

Ritardi in autostrada: Autostrade per l'Italia pronta a rimborsare gli agenti di commercio

“Guidare l’auto in autostrada – afferma Arcangelo Galante, presidente del Sindacato Agenti e Rappresentanti di Commercio Fnaarc-Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo – sta diventando drammatico oltre che dispendioso di tempo e fatica; accogliamo quindi con favore la disponibilità della Società Autostrade per l’Italia, attraverso la controllata Free To X, a riconoscere dei rimborsi agli agenti di commercio nel caso di ritardi nella percorrenza della propria rete autostradale causata dai numerosi cantieri in atto”.

Ritardi autostradali e cashback per i rimborsi.

Fnaarc-Confcommercio ha promosso nei giorni scorsi il primo webinar operativo, in collaborazione con Free To X, la società di Autostrade per l’Italia che gestisce il servizio, per spiegare agli agenti, ma anche ad altri fruitori dell’autostrada, il funzionamento dell’applicazione e come ottenere i rimborsi in caso di ritardi sia per chi paga il pedaggio con carte o contanti sia per chi utilizza Telepass.

Resta però lo scoglio della titolarità della gestione autostradale, in quanto la società Autostrade per l’Italia non ha la totalità delle tratte autostradali, in particolare in Piemonte e Liguria.

Alcuni esempi:

A4 Torino-Trieste gestione Torino-Milano Gruppo Astm, Autostrade per l’Italia, Brescia-Verona-Vicenza-Padova, Concessioni Autostradali Venete, Autovie Venete,

A6 Torino-Savona gestione dell’Autostrada dei Fiori Gruppo Astm,

A7 Milano Genova gestione Autostrade per l’Italia da Genova a Serravalle Scrivia, Milano-Serravalle,

A10 Genova-Ventimiglia gestione di Autostrade per l’Italia da Savona a Genova e Autostrada dei Fiori Gruppo Astm da Ventimiglia a Savona,

A21 Torino-Brescia gestione di Autovia Padana e Satap Gruppo Astm da Alessandria a Piacenza,

A26 Genova Gravellona gestione Autostrade per l’Italia

A33 Cuneo-Asti Gruppo Astm (Salt, Anas, Itinera).

“La provincia di Cuneo, come quelle circostanti, è interessata – precisa Galante - da tratte autostradali con varie gestioni”. “Inoltre, abbiamo il problema della nostra Cuneo-Asti che deve essere conclusa al più presto e sulla quale ci auguriamo si concentrino le attenzioni delle istituzioni provinciali e regionali, severa sarà la nostra vigilanza”.

“Dobbiamo ora coprire – conclude Arcangelo Galante - l’intera rete autostradale, ed è per questo che come Fnaarc-Confcommercio nazionale ci siamo già attivando per sensibilizzare tutti gli altri gestori nel seguirne l’esempio della società Autostrade per l’Italia”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium