/ Economia

Economia | 21 ottobre 2021, 14:19

Langhe e Roero, l'eccellenza di prodotti tipici e territorio presentata ieri sera a Roma

Tra gli ospiti, politici, imprenditori, opinion leader romani e i sindaci del territorio

Langhe e Roero, l'eccellenza di prodotti tipici e territorio presentata ieri sera a Roma

"Un mare di colline ben pettinate dove non essere turisti ma ospiti", questo il sunto della serata svoltasi ieri sera nella Capitale per celebrare le eccellenze cuneesi, di Langhe e Roero, ambiente, cultura e prodotti tipici da scoprire.

Ci teniamo a far conoscere tutte le meravigliose materie prime che compongono il nostro paniere di prodotti artigianali”, spiega il senatore Marco Perosino, presidente dell’Enoteca Regionale del Roero e organizzatore dell’evento. “Sono eccellenze assolute che vogliamo esportare e rendere note anche al di fuori del nostro bellissimo territorio: le Langhe e il Roero sono conosciuti principalmente per i loro vini, ma anche per alcune specialità che ci rendono unici nel panorama nazionale e internazionale”.

Sopra i tetti del centro storico di Roma, l'evento si è svolto grazie anche al supporto degli enti del turismo come l’Ente Turismo Alba, Bra, Langhe e Roero e l’ATL Cuneese. 

Dopo la presentazione dei prodotti sulla terrazza del Navona Queen Hotel, gli ospiti hanno potuto degustare i cibi del territorio come i formaggi di Frabosa Soprana con una insalata bergera di Raschera e miele, vitello tonnato e le carni del Consorzio di Tutela della Razza Piemontese Coalvi nel simbolo della cuneesità, la carne cruda battuta al coltello.

Non sono mancati i tajarin Alfieri di Magliano Alfieri con sugo di carne e la polenta di grano saraceno con salsa di panna e porri di Cervere. Per concludere, un quadris di dolci d'eccellenza, torta di nocciole di Cortemilia, torta di zucca di Piozzo, torta e budino di castagne di Roburent e Viola.

Il tutto accompagnato da Roero Arneis, Barolo, Barbaresco, Moscato, vini provenienti dell’Enoteca Regionale del Roero di Canale, di cui lo stesso Perosino è presidente.

Tra gli ospiti anche il Sottosegretario di Stato al Ministero dello sviluppo economico, Senatore Gilberto Pichetto, il Sottosegretario all'Informazione e l'Editoria, Senatore Giuseppe Moles, il Senatore cuneese Giorgio Bergesio e numerosi altri politici, imprenditori e più in generale stakeholder del settore. Tra i tavoli i sindaci del territorio hanno potuto confrontarsi con la politica e il punto è comune, valorizzare maggiormente il prodotto creando un tessuto economico forte così fa far conoscere il territorio oltre i confini, provinciali, regionali, del Paese.

"La speranza che che gli ospiti approfondiscano le eccellenze cuneesi e se ne innamorino, così come ne siamo innamorati noi" - ha concluso Perosino.  

Ad allietare la serata il tenore borgarino Michelangelo Pepino con il
pianista Fabio Banchio.

Francesco Ameglio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium