/ Economia

Economia | 22 ottobre 2021, 11:35

La bontà di Galup protagoniste alla 91ª Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

Presente alla manifestazione col Panettone Marrons Glacés Limited Edition, il celebre marchio parteciperà ai dialoghi sulla sostenibilità del progetto "Dawn to Earth" con l’ad Stefano Borromeo, a confronto col Ceo di Ermenegildo Zegna Group Paolo Zegna

il Panettone Galup Marrons Glacés Limited Edition

il Panettone Galup Marrons Glacés Limited Edition

È entrata nel vivo la 91ª Fiera del Tartufo Bianco di Alba, aperta sabato 9 ottobre. Un evento della tradizione, un altro segnale di ritorno alle manifestazioni in presenza e alla tanto attesa possibilità di confronto di persona per cogliere e condividere sguardi, sorridi ed emozioni.

Una manifestazione che fa parte al contempo della tradizione e dell’innovazione, dell’oggi e del domani, con uno sguardo puntato più che mai al futuro per ribadire l’attenzione della Fiera a tematiche diventate fondamentali per la costruzione di un avvenire migliore: la tutela ambientale, il cambiamento climatico e la sostenibilità in ogni sua declinazione.

Sostenibilità ambientale, ma anche sociale, economica, energetica, questi i diversi significati di una stessa parola, che diventano veri e propri pilastri sui quali costruire; valori che Galup – storicamente partner della Fiera del Tartufo di Alba – non solo “condivide” ma “vive” nel proprio quotidiano, in una filosofia aziendale che fa dell’attenzione al territorio e alla sua comunità uno dei principali obiettivi del proprio operare.

Una partnership quindi che si rinnova con diverse e interessanti iniziative.
Innanzitutto, il Panettone Galup Marrons Glacés Limited Edition, un capolavoro di alta pasticceria che gioca con le nobili eccellenze del nostro Paese, prelibata dolcezza che accarezza le fantasie dei gusti più raffinati. Nell’impasto i migliori marroni, glassati artigianalmente, e ricoperto dalla tradizionale glassa con sole Nocciole Piemonte Igp Alta Langa.

Ma tante sono le dolci sorprese che si possono scoprire e acquistare presso lo stand che l’azienda ha allestito all’interno della Fiera, un angolo di colorata golosità per presentare le più storiche referenze e le nuove proposte di questa stagione 2021.

Una presenza, quella di Galup, che per questa 91ª Fiera, diventa anche momento di confronto, con l’adesione a "Dawn to Earth", un progetto che vedrà dialogare insieme personaggi della finanza, dell’artigianato d’eccellenza e dell’innovazione digitale, dell’alta moda e dell’arte, della musica, del design, della cultura e ovviamente dell’alta cucina, per un confronto sul tema della sostenibilità.


Una tavola conviviale a cui Galup prenderà parte con un incontro, domenica 31 ottobre, tra Stefano Borromeo, amministratore delegato di Galup, che colloquierà con Paolo Zegna, Ceo di Ermenegildo Zegna Group, sul tema della “La sostenibilità sociale”.

Informazione pubblicitaria

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium