/ Attualità

Attualità | 25 ottobre 2021, 16:18

Grazie a tre "Sigilli d’oro" e a 179 lavoratori che hanno fatto crescere il territorio

La Camera di Commercio di Cuneo ha conferito i riconoscimenti ieri a Saluzzo al Palazzetto dello Sport. In allegato l’elenco dei premiati

Momenti della consegna dei premi Fedeltà al lavoro della Camera di Commercio

Momenti della consegna dei premi Fedeltà al lavoro della Camera di Commercio

 

Dopo la sessione di Alba (il 26 settembre scorso) Saluzzo ha ospitato ieri, nel palazzetto dello sport, la seconda giornata della cerimonia di assegnazione del premio “Fedeltà al lavoro e progresso economico”  68° edizione, dopo lo stop forzato dello scorso anno, per la pandemia.

Nelle due città idealmente collegate dal gemellaggio a ruolo di Capitale (Alba Capitale d' Impresa, Saluzzo –Monviso candidata a Capitale della Cultura 2024) sono stati consegnati i riconoscimenti dell’Ente camerale 2020 2021.

Nonostante le limitazioni Covid, la mancanza di molti parenti per le norme di distanziamento, è stata, come vuole essere da decenni, una festa  partecipata.

Ha voluto  dire grazie a tanti lavoratori, imprenditori che con il loro impegno hanno fatto crescere il territorio:” fedeltà al lavoro e progresso economico”  le due faccia di una stessa medaglia che portano benessere personale  e collettivo, grazie anche alla capacità di far squadra - ha sottolineato Mauro Gola presidente Camera Commercio Cuneo.

“Oggi voi siete la fotografia della vivacità  territorio in vari settori: dal primario, alla meccanizzazione, all’agricoltura, al settore del commercio e dei servizi Mauro Calderoni  sindaco di Saluzzo – capaci di lavorare 15/18  ore al giorno per far crescere la vostra attività e farla diventare eccellenza. Un territorio che sa fare bene e funziona". Ha sottolineato, portando la riflessione sulla necessità di ragionamenti comuni per lo sviluppo del territorio, non più attraverso piccoli progetti, ma grandi sfide che ne riducano lo svantaggio infrastrutturale: l’organizzazione della Sanità, la pedemontana Pinerolo - Cuneo, la tangenziale di Savigliano, l’organizzazione di un sistema di trasporto su ferro  che decongestioni il traffico agevolando il trasporto merci.

Tre i Sigilli d’oro della giornata saluzzese il più alto riconoscimento camerale: sono stati consegnati ad Aurelia della Torre, Mario Frandino, Giuseppe Tebano.

Tantissimi i premiati: 179 diplomi e medaglie ad altrettante persone dietro alle quali ci sono bellissime storie di lavoro. Il riconoscimento è andato a 73 industriali e commercianti con 35 anni di ininterrotta attività o appartenenti a famiglia titolare di azienda da almeno 80 anni;  a 55 artigiani con gli stessi criteri di attribuzione, a 51  coltivatori diretti con 40 anni di ininterrotto lavoro.

Alla cerimonia, coordinata dal segretario generale Patrizia Mellano, hanno partecipato, il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Saluzzo Davide Basso, numerosi sindaci e rappresentanti di enti e associazioni, il  vicepresidente della Provincia Flavio Manavella, il presidente di Union Camere Piemonte Gian Paolo Coscia, il past president di Camera Cuneo Ferruccio Dardanello.

 L’evento è stato trasmesso in diretta streaming sulla  pagina facebook https://www.facebook.com/camcomcuneo  per consentire la presenza virtuale di famigliari e amici.

 

Files:
 Elenco premiati Saluzzo 01 (445 kB)

vilma brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium