/ Attualità

Attualità | 26 ottobre 2021, 19:18

Corneliano dedica una via al compianto Giulio Parusso

Domenica 7 novembre l’intitolazione di un tratto di via Cavour alla figura del giornalista e storico scomparso improvvisamente nel febbraio di 7 anni fa

Giulio Parusso (1941-2014)

Giulio Parusso (1941-2014)

Il Comune di Corneliano d’Alba dedicherà una via del paese allo storico e giornalista Giulio Parusso, albese, classe 1941, scomparso improvvisamente nel febbraio 2014.

Lo farà con una cerimonia in programma presso il Palazzo comunale domenica 7 novembre, alle ore 11, dedicando al compianto concittadino il tratto di via Cavour che, affacciato sulla piazza principale del paese, costeggia la chiesa parrocchiale.

Giulio Parusso era molto legato a Corneliano. Già nel 1974 iniziò a collaborare alla redazione del periodico "La Chiacchiera" con le rubriche "Appunti per una storia di Corneliano" e "Statuti" e nel '78 pubblicò il suo libro "Corneliano nella storia del Roero. Gli Statuti del 1415-1416". Riprese poi la collaborazione con "Note storiche: Corneliano tra storia e cronaca" e con gli "Ordinati del 1648".

Appassionato studioso della storia albese, cronista puntuale e preciso degli avvenimenti cittadini anche tramite il periodico comunale "Albanotizie", Parusso fu per molti anni responsabile dell’ufficio stampa del Municipio di Alba e direttore del Centro Studi "Beppe Fenoglio".

Tra le sue opere vanno ricordate "Alba. Il Novecento. Appunti per una cronaca" e "Palazzo e città. Alba 1945-1975". La sua ultima fatica editoriale uscì nel 2014 col titolo “Un mondo affascinante e misterioso", dedicata alla figura del commendator Roberto Ponzio, conosciuto come il "Re dei tartufi".

L'iniziativa dell’intitolazione titolazione era partita dall’Amministrazione dell’ex sindaco Edgardo Tiveron. All’inizio dello scorso settembre scorso la Prefettura ha concesso il necessario via libera.

Tiziana Fantino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium