/ Attualità

Attualità | 26 ottobre 2021, 20:36

Il Comandante Interregionale della Guardia di Finanza in visita al Comando Provinciale di Cuneo

Il Generale di Corpo d’Armata Fabrizio Carrarini ha incontrato una rappresentanza del personale in servizio nei Reparti della Granda

Il Comandante Interregionale della Guardia di Finanza in visita al Comando Provinciale di Cuneo

Prima tappa la storica caserma “Cesare Battisti”, poi l’incontro con le autorità di Cuneo. Lo scorso 21 ottobre il Comandante Interregionale dell’Italia Nord Occidentale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Fabrizio Carrarini, ha fatto visita alla sede del Comando Provinciale di Cuneo. L’alto Ufficiale è stato accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello t. ISSMI Luca Albertario e successivamente ha incontrato (nel rispetto delle misure di sicurezza Covid-19) tutti gli Ufficiali ed i Comandanti dei Reparti dipendenti, una rappresentanza del personale in servizio nella “Granda” ed una delegazione di Finanzieri in congedo delle Sezioni A.N.F.I. di Cuneo, Bra e Mondovì.

Dovete sapere che il Generale Carrarini è plurilaureato, titolato Scuola di Polizia Tributaria e, nel corso della lunga carriera, ha ricoperto prestigiosi incarichi di comando in Lombardia, Toscana, Puglia e Campania, oltre che nella Capitale, presso il Comando Generale del Corpo. Prima dell’attuale incarico, che prevede la competenza sulle Regioni Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria, è stato Vice Capo di Gabinetto del Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Nell’occasione, il Comandante Interregionale ha espresso un positivo e costruttivo messaggio di vicinanza ai Comandanti dei Reparti della circoscrizione: Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, Gruppo di Cuneo, Gruppo di Bra, Compagnia di Mondovì, Tenenze di Ceva, Saluzzo, Fossano e Stazione di Soccorso Alpino. In questo contesto, ha posto l’accento sui valori più autentici che devono orientare l’azione di ogni Ufficiale del Corpo e in particolare su quelli che più di altri esprimono l’etica di un Comandante di reparto, come la disponibilità, lo spirito di corpo e la leale cooperazione nei rapporti inter-istituzionali, tutti fattori che inevitabilmente si riflettono, positivamente, nella vicinanza alla collettività ed alle Istituzioni.

Attestazioni di stima, fiducia e soddisfazione sull’operato della Guardia di Finanza per il raggiungimento di obiettivi comuni, sono state infine manifestate al Comandante Interregionale dal dottor Onelio Dodero, Procuratore Capo della Repubblica.

Al termine della visita, il Generale Carrarini ha voluto ringraziare il personale per il contributo fornito specialmente durante il periodo pandemico, ribadendo a tutti i militari l’importanza del servizio svolto quotidianamente quale forza di polizia economico-finanziaria con una vocazione sempre più rivolta al sociale.

Silvia Gullino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium