/ Cronaca

Cronaca | 27 ottobre 2021, 07:26

Perde le chiavi e chiama i vigili del fuoco: in casa gli trovano 1,8 chili di marijuana

E' successo la scorsa settimana. Intervento delle Volanti. In manette un operaio 18enne di Cuneo

Perde le chiavi e chiama i vigili del fuoco: in casa gli trovano 1,8 chili di marijuana

Un intervento dei vigili del fuoco per un'apertura porte nella tarda serata di giovedì scorso, a Cuneo. In zona sta intervenendo anche la Polizia, allertata per la presenza di un giovane dal fare sospetto.

Gli agenti, arrivati sul posto, non trovano alcun giovane ma notano l'intervento dei pompieri. Si avvicinano al padrone di casa, un ragazzo di soli 18 anni, che dice di aver perso le chiavi.

Dal suo zaino arriva però un forte odore di marijuana. All'interno, infatti, viene trovato un sacchetto con un discreto quantitativo di foglie essiccate. Gli agenti procedono quindi, una volta aperta la porta di casa del ragazzo, alla perquisizione dell'appartamento.

All'interno vengono trovati quasi 2 chili di marijuana, occultati nei posti più disparati, oltre ad una pianta di circa un metro di altezza. Per il ragazzo è scattato l'arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Si trova ora ai domiciliari.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium