/ Economia

Economia | 27 ottobre 2021, 12:54

Una storia lunga 120 anni: la “Fedeltà al lavoro” a Eros Rossa di Paesana

Eros, insieme alla famiglia, è titolare dell’hotel-bar “Da Natale”, storica realtà commerciale di Paesana sin dai primi del Novecento. Prima di lui, nella gestione del locale, il papà Natale, per l’appunto, e il nonno Matteo

La consegna del riconoscimento: da sinistra Margaria, Gola, Rossa, Coscia e Chiapella

La consegna del riconoscimento: da sinistra Margaria, Gola, Rossa, Coscia e Chiapella

Tra le tante realtà premiate, domenica, a Saluzzo, nell’ambito della “Fedeltà al lavoro” c’era anche Eros Rossa, titolare, insieme alla famiglia, dell’hotel bar “Da Natale” di Paesana.

Rossa ha ricevuto il riconoscimento “Fedeltà al lavoro e progresso economico 2020/2021”, che tutti gli anni viene consegnato dalla Camera di Commercio di Cuneo agli operatori economici che, con l’esempio di una vita dedicata al lavoro, hanno contribuito validamente e proficuamente al progresso civile, economico e sociale della nostra provincia.

Tra i 179 diplomi consegnati, l’hotel-bar “Da Natale” è rientrato nella categoria dei commercianti con 35 anni ininterrotta di attività, appartenente ad una famiglia titolare di azienda da almeno 80 anni.

Accanto a Eros Rossa, nella consegna del riconoscimento, Marco Margaria, vicesindaco di Paesana, Mauro Gola, presidente della Camera di Commercio di Cuneo, Gian Paolo Coscia, presidente Unioncamere Piemonte e Luca Chiapella, presidente di Confcaommercio Cuneo.

La storia del bar “Da Natale” risale ai primi del Novecento: in quell’epoca, il locale si chiamava “Locanda americana”. I primi documenti risalenti all’attività risalgono poi al 1917, data della licenza commerciale depositata in Comune.

A gestire la “Locanda americana” c’era Matteo Rossa, conosciuto da tutti come “Matè Rossa”, il soprannome con il quale era identificata anche la stessa attività. La “Locanda americana”, a differenza di oggi, era una locanda che offriva ospitalità ricettiva, con un servizio ristorazione.

La gestione della “Locanda”, negli anni, passò poi a Natale Rossa, figlio di Matteo. Con la seconda generazione dei Rossa, cambia il nome del locale: da “Locanda americana” a “Da Natale”. Con Natale continua il servizio di ristorazione, sino al 1986, quando nella gestione subentra Eros, figlio di Natale. Si tratta della terza generazione della famiglia chiamata a gestire l’attività.

Nell’86, al fianco di Eros Rossa, subentra anche Vilma Maccario, sua moglie: con loro il locale, posto lungo la centralissima via Roma, diventa bar. L’attuale “Hotel-bar Da Natale”.

Negli anni, ad affiancare i genitori dietro il bancone del bar, sono nel frattempo arrivati anche Denise e Andrea, i due figli di Eros e Vilma. Loro sono la quarta generazione della famiglia Rossa a dare corso ad una storia che ormai ha abbondantemente superato i 100 anni.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium