/ Agricoltura

Agricoltura | 17 novembre 2021, 17:20

Al via la stagione di commercializzazione del real cappone di Racconigi

Daniele Caffaro: "Il rinnovato interesse degli allevatori per questo pregiato capo avicolo, l’impegno dell’Amministrazione comunale e l’attenzione sempre maggiore dei consumatori per i prodotti agroalimentari a Km zero, sani e genuini, hanno contribuito al rilancio"

Al via la stagione di commercializzazione del real cappone di Racconigi

Si avvicina la stagione di commercializzazione del Real Cappone di Racconigi, che aprirà ufficialmente il 1° dicembre e si concluderà il 31 gennaio. Prodotto d’eccellenza tradizionalmente legato alla stagione fredda e alle tavole delle feste natalizie in Granda, dall’anno scorso può contare sull’azione di tutela e valorizzazione del nuovo Consorzio. Fanno parte del Consorzio, di cui è socio onorario l’Amministrazione comunale, da sempre in prima linea per la promozione dei prodotti agroalimentari locali, gli imprenditori agricoli interessati a rendere questo tipo di allevamento un’importante fonte di reddito.

Durante questo primo anno – spiegano Ines Ghigo e Teresio Spertino, allevatori di Racconigi che guidano il Consorzio nelle vesti rispettivamente di Presidente e di Vicepresidente – abbiamo lavorato per migliorare le tecniche di produzione e incrementare il commercio del Real Cappone di Racconigi che finalmente è identificato in etichetta dal nuovo marchio accompagnato dall’indicazione dell’azienda produttrice per una completa tracciabilità”.

Il marchio è uno scudetto sormontato da una corona, con all’interno un cappone stilizzato, il logo De.Co. e un fiocco rosso che costituirà il principale elemento di identificazione: ogni Real Cappone di Racconigi avrà un fiocco di raso rosso legato alla zampa sinistra.

Con il Consorzio – spiega Daniele Caffaro, Responsabile di Coldiretti per la Zona di Savigliano – stiamo inoltre definendo, in questi giorni, un evento gastronomico importante verso la fine di novembre per una valorizzazione ancor maggior. In quell’occasione batteremo anche all’asta il primo Real Cappone della stagione, il cui ricavato sarà destinato a scopi benefici. Questo prodotto, esempio straordinario di biodiversità in un territorio di intensa produzione agricola con grandi allevamenti e coltivazioni di cereali, ha alle spalle una lunghissima tradizione, anche se meno praticata negli ultimi decenni. Oggi il rinnovato interesse degli allevatori per questo pregiato capo avicolo, l’impegno dell’Amministrazione comunale e l’attenzione sempre maggiore dei consumatori per i prodotti agroalimentari a Km zero, sani e genuini, hanno contribuito al rilancio del Real Cappone”.

Coldiretti Cuneo invita i consumatori a riscoprire il buon cibo stagionale e locale, acquistando in vista delle Festività natalizie il Real Cappone di Racconigi, per dare un aiuto concreto all’economia del territorio in un momento di particolare difficoltà.

Allo scopo Coldiretti Cuneo in questi giorni lancia sui propri social (Facebook ed Instagram) una campagna dedicata al nuovo marchio del Real Cappone con dei videoclip settimanali di presentazione di quest’eccellenza del nostro territorio.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium