/ Eventi

Eventi | 24 novembre 2021, 15:34

Saluzzo, un Quintetto di giovani talenti in concerto al Monastero della Stella

Domenica 28 novembre nel pomeriggio. Matteo Cotti, pianoforte; Niccolò Capone, flauto; Valeria Lupi, clarinetto; Francesca Cristina Chiesa, corno, Luca Vacchetti, fagotto in scena per i Salotti musicali del Monastero della Stella

il Quintetto di giovani talenti in concerto al Monastero della Stella

il Quintetto di giovani talenti in concerto al Monastero della Stella

Giovani e talentuosi artisti, programmi non consueti e di grande impatto, un inedito foyer fragrante di caffè e dolcetti delle monache: questi gli ingredienti dei nuovi “Salotti musicali al Monastero della Stella” (piazzetta della Trinità, Saluzzo), nati dall' incontro tra la Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo, l’associazione Amici del Teatro e della Musica “Magda Olivero” e la rassegna concertistica “I Conservatori in Piemonte”, creata dall’associazione “Toret Artist Tre Sei Zero” di Torino.

Il primo appuntamento, domenica 28 novembre alle 17, vedrà protagonista il Quintetto pianoforte e fiati, segnalato dal Conservatorio “G. Verdi” di Torino (Matteo Cotti, pianoforte; Niccolò Capone, flauto; Valeria Lupi, clarinetto; Francesca Cristina Chiesa, corno; Luca Vacchetti, fagotto), che eseguirà il Quintetto in do minore, Op. 52 (1820) di Louis Spohr e il Quintetto in si bemolle maggiore, Op. postuma (1876) di Nicolaj Rimskij-Korsakov. 

“I Conservatori in Piemonte” sono una vera e propria rete su tutto il territorio regionale, ideata e costruita con la direzione artistica di Francesco Ronco per sostenere e incoraggiare i giovani talenti emergenti della musica, con l’ambizioso obiettivo di traghettarli dalla scuola al pubblico. Per questo ogni concerto è preceduto da una coinvolgente presentazione del percorso artistico, spesso stupefacente, di ogni singolo musicista. Dopo il concerto gli spettatori avranno occasione di incontrare i giovani musicisti per dialogare con loro durante un aperitivo. 

I “concertisti di domani” sono selezionati dalle Direzioni dei 4 Conservatori del Piemonte: Alessandria, Cuneo, Novara e Torino.

La rassegna, che ha esordito con grande successo di pubblico e di critica lo scorso 19 ottobre alla Gran Madre di Torino, ritornerà a Saluzzo da gennaio 2022 con quattro nuovi eccezionali “Salotti musicali”.

L’ingresso è libero, ma occorre prenotarsi al tel. 0175291445 – 3341558928 (Segreteria Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo) oppure sul sito www.monasterodellastella.it/prenotazioni.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium