/ Attualità

Attualità | 25 novembre 2021, 11:00

Ancora pochi mesi e sarà finalmente rimosso il cantiere di corso Kennedy a Cuneo

Lavori che durano da più di due anni e che hanno creato disagi alla circolazione in quella zona. Verso aprile 2022 sarà smontata la gru e liberata la carreggiata

Ancora pochi mesi e sarà finalmente rimosso il cantiere di corso Kennedy a Cuneo

Per la primavera del 2022, finalmente, sarà rimosso il cantiere privato di corso Kennedy, all'uscita dal parcheggio di piazza Foro Boario. Così confermano dagli uffici comunali. La conferma arriva anche dalla ditta Aimo Costruzioni, incaricata dell'opera. Dopo la rimozione del cantiere i lavori proseguiranno all'interno dell'edificio. Il cartello indica come termine ottobre 2023. "Abbiamo avuto molti intoppi burocratici" - spiegano dalla ditta. 

Un cantiere che occupa, da fine 2019, la carreggiata in direzione di piazza Torino, creando disagi a chi deve entrare e uscire dalla piazza, a chi deve parcheggiare e in generale alla circolazione in quella tratta. 

Per consentire, appunto, la doppia circolazione sulla tratta, sono stati rimossi alcuni parcheggi. 

In questi due anni sono state diverse le segnalazioni e le lamentele relative a quel cantiere che interessa una palazzina in totale restauro. E' chiusa anche la parte dietro dell'edificio, che dà su vicolo Foro Boario.

C'è una previsione di fine: il cantiere sarà rimosso dopo l'inverno. In tempo, quindi, per accogliere i grandi eventi che Cuneo ospiterà nel mese di maggio: il Giro d'Italia, il Raduno dei Bersagliere e Bolle di Malto.

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium