/ Attualità

Attualità | 26 novembre 2021, 13:15

Ad Alba +50% di casi in sette giorni. A Verduno sette pazienti, due quelli gravi

La capitale delle Langhe si conferma maglia nera dei contagi in provincia

Immagine d'archivio (foto di Barbara Guazzone)

Immagine d'archivio (foto di Barbara Guazzone)

E’ salito a 136 il numero degli residenti albesi in questo momento positivi al Covid-19, contro i 90 di sette giorni fa e i 72 di metà mese (12 novembre). Lo fa sapere il Comune langarolo, nel suo consueto aggiornamento settimanale.

Il dato – che comprendendo anche i domiciliati sale a 149 persone – conferma Alba come maglia nera della provincia per numero di casi, davanti a Cuneo (67), Fossano (66), Bra (42) e Mondovì (38).

Guardando all’incidenza sul totale della popolazione, la capitale delle Langhe conta 4,73 positivi ogni 1.000 abitanti, contro gli 1,71 del capoluogo regionale Torino (1.501 casi), mentre nella zona di Langhe e Roero la mappa regionale evidenzia anche, tra gli altri, i dati di Monforte d’Alba (8,02 con 16 casi), Monchiero (13,84 con 8 casi) e Vezza d’Alba (7,88 con 18 casi).

Tra i positivi albesi si segnalano due ricoverati all’ospedale di Verduno (una settimana fa se ne registrava uno), da dove intanto si osserva un lieve calo dei pazienti Covid, ora scesi a 7 pazienti (venerdì scorso erano 9), ma con un altro ingresso in una terapia intensiva Covid riaperta nella scorsa settimana dopo oltre cinque mesi di inattività.  

Tornando nella capitale delle Langhe, ancora il Comune segnala 1.512 guariti da inizio pandemia (+27 in sette giorni), mentre i decessi rimangono fortunatamente fermi ai 72 segnalati dalla primavera scorsa.

I residenti albesi vaccinati sono intanto 23.679 con almeno una dose, 21.367 con due dosi e 3.930 con tre dosi, mentre sull’intero territorio Asl si parla rispettivamente di 136.778, 120.908 e 20.892 soggetti.

Ezio Massucco

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium