/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2021, 19:43

Incontro speciale con i Marlene Kuntz sotto al tendone del Baladin di Piozzo [VIDEO]

Oggi, lunedì 29 novembre, il tendone del circo, dal 1986 sede di centinaia di concerti live, si è trasformato in uno studio di registrazione che ha accolto alcuni fan della band consentendo loro di vivere un’esperienza unica

Incontro speciale con i Marlene Kuntz sotto al tendone del Baladin di Piozzo [VIDEO]

Entra nel vivo la seconda tappa del progetto "Karma Klima", una serie di tre residenze artistiche che i Marlene Kuntz hanno intrapreso nella nostra provincia partendo, lo scorso 15 ottobre, dal rinnovato borgo di Ostana,  con il coordinamento di Viso A Viso,  che si concluderà nel borgo di Paraloup, nel comune di Rittana, nel mese di dicembre.

La band cuneese in questi giorni si trova a Piozzo, per la tappa intermedia di questo speciale "tour" ed è ospite del birrificio Baladin, con cui la collaborazione iniziò già nel 2019 quando nacque una versione speciale della birra Rock’n’Roll in lattina dedicata al loro 30 anniversario di attività. La chiamata di Cristiano Godano e Luca Lagash Saporiti a prendere parte al progetto è stata il frutto di una condivisione di visione e valori con Teo Musso.

Oggi, lunedì 29 novembre, il tendone del circo, dal 1986 sede di centinaia di concerti live, si è trasformato in uno studio di registrazione che ha accolto i fan della band consentendo loro di vivere un’esperienza unica, assistendo alle prove e scoprendo in anteprima qualche frammento del nuovo album stando a contatto con la band.

"Sono emozionato" - dice Teo Musso, patron di Birra Baladin - "l'aspetto che mi entusiasma di più è la possibilità di far rivibrare e rivivere il tendone, che ha ospitato la grande musica del cuneese, trasformandolo in uno studio di registrazione. Emozione pura".

"Il concept di partenza è il clima" - spiega Cristiano Godano dei Marlene Kuntz - "Siamo vicini a un punto di non ritorno. Credo che sia bene che un gruppo musicale  si assuma la responsabilità di sensibilizzare la gente e farla riflettere sulla realtà dei fatti".

La band rimarrà a Piozzo fino al 5 dicembre e per tutta la settimana proseguiranno eventi speciali al Baladin: dalle sfide di petanque alla chitarra ispirata alla birra agli strumenti realizzati con la zucca, dalla Biblioteca Vivente delle Alpi (a cura di Laura Cantarella e Angela Nasso) al racconto degli Imprenditori delle Alpi (insieme alla Cooperativa di Comunità Viso A Viso) all’arte, con la presentazione della scultura dell’artista piozzese Franco Sebastiano Alessandria, ispirata all’arte dei Marlene Kuntz. Per info e prenotazioni clicca qui.

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium