/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2021, 09:31

Cossano Belbo punta ancora su accoglienza e turismo outdoor

Un nuovo sentiero, cartellonistica e una stazione di ricarica e-bike con richiamo al Moscato per l’Amministrazione del sindaco Mauro Noè

I lavori ultimati nel centro storico

I lavori ultimati nel centro storico

Ultime battute dell'anno per l’Amministrazione di Cossano Belbo.  Nel corso del Consiglio comunale celebrato nei giorni scorsi, pochi ma importanti punti all'ordine del giorno.  

Dopo la verifica delle partecipate, ovvero delle società in cui il Comune detiene quote di partecipazione, si è proceduto all'analisi di una sostanziosa variazione di bilancio. Oltre ad adeguare i vari capitoli di spesa secondo il reale fabbisogno, sono stati modificati i capitoli di entrate soprattutto relativi all'Imu, dopo gli accertamenti dell'ufficio tributario, delle concessioni cimiteriali e del canone concessione acque.  

Sul fronte delle spese sono state inserite adeguate risorse per l'installazione di un bellissimo calice di moscato, sullo stile delle già presenti bottiglie di Asti e Moscato d'Asti, con alla base 4 punti di ricarica per le bici elettriche. "Una combinazione positiva tra il prodotto principe delle nostre colline e la sensibilità verso il nuovo mondo dell'outdoor", spiega il sindaco Mauro Noè.

È inoltre previsto il posizionamento di cartelloni informativi bilingue per la chiesa parrocchiale, il campanile e il pozzo medioevale, oltre che per i ruderi del vecchio castello sulla parte più alta del concentrico.

Sono stati inseriti capitoli adeguati di spesa per la sistemazione della cartellonistica dei sentieri con l'inserimento di un nuovo sentiero ad anello che permette di raggiungere dal paese la famosa altalena gigante sulle collina di Santa Libera.

"Il nuovo sentiero, appena individuato e tracciato, ha permesso di constatare nei cossanesi la crescita dello loro sensibilità per l'accoglienza turistica, concedendo loro il passaggio nei loro beni e dando addirittura utili indicazioni in merito" registra ancora il primo cittadino, che rivolge loro "un plauso e un ringraziamento dall’Amministrazione comunale".

Sempre a proposito di bilancio, nei giorni scorsi la Giunta aveva approvato un incremento di spesa per il rifacimento del selciato nel centro storico per sistemare un angolo che inizialmente non era stato inserito nel progetto. I lavori in questione sono già partiti e la via Don Perrone è pressoché ultimata con una nuova sistemazione oltre che del selciato anche delle pietre di Luserna, utili per il passaggio.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium