/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2021, 07:35

A Mondovì Piazza arriva il mapping e cambiano viabilità e parcheggi

Le modifiche verranno applicate da sabato 4 dicembre, giorno dell'inaugurazione di "Luci a Piazza" e dureranno fino ad aprile 2022

A Mondovì Piazza arriva il mapping e cambiano viabilità e parcheggi

Con l'arrivo del video mapping a Mondovì Piazza cambiano anche viabilità e parcheggi.

Una scelta fatta per consentire ai visitatori di godere al meglio dello spettacolo che inizierà sabato 4 dicembre e proseguirà fino ad aprile 2022. Piazza sarà infatti protagonista delle iniziative natalizie, realizzate da Comune, associazione "La Funicolare", congiuntamente alla Fondazione CRC e alcuni privati e per valorizzarle al meglio, il comando di Polizia Locale applicherà le nuove regole a partire dal giorno dell'inaugurazione di "Luci a Piazza".

Tante le novità soprattutto per parcheggi, ZTL e aree di sosta, a cui si aggiunge la notizia dell'apertura del parcheggio San Giorgio. Le modifiche che verranno messe in atto sono per ora un banco di prova, potrebbero essere variate oppure rimanere definitive.

"La proposta dell'amministrazione può divenire definitiva se ritenuta adeguata da residenti e turisti." - commenta il sindaco Paolo Adriano  "La modifica all'orario ed alle tariffe della Fune, la possibilità di utilizzare il parcheggio 'San Giorgio', l'istituzione della navetta e la conclusione dei lavori in via Marchese d'Ormea ci permettono di riordinare la viabilità su piazza Maggiore".

La Giunta Comunale delibererà una serie di importanti novità che coinvolgono il rione Piazza, in particolare piazza Maggiore, in merito alla viabilità ed ai parcheggi.

Novità legate alla constatazione che, soprattutto nelle ore serali, piazza Maggiore diviene luogo di parcheggio selvaggio, che ne deturpa non solo la bellezza bensì la fruibilità da parte di cittadini e turisti.

"La nostra amministrazione intende dare seguito ad alcune valutazioni che, congiuntamente al Comando di Polizia Locale, erano all'ordine del giorno. In questo senso ritengo doveroso ringraziare i cittadini che ci hanno segnalato le situazioni più difficoltose, legate soprattutto all'utilizzo dei parcheggi di piazza Maggiore in modo non corretto."- proseguono dal municipio - "Sarà possibile assumere questa decisione perché, grazie al lavoro fin qui svolto, il rione Piazza gode di alcune importanti novità: l'allungamento dell'orario e della durata dei biglietti della Fune, la possibilità per i residenti di utilizzare le corse a 0,50 c/€, l'introduzione della navetta circolare e la possibilità di utilizzare il parcheggio 'San Giorgio'.

"Voglio ricordare" - sottolinea il primo cittadino - anche, la riapertura di via Marchese d'Ormea e la sistemazione dell'area parcheggio in fondo a via Carassone: credo sia evidente, quindi, che solo grazie a queste premesse - che più di qualche critica ci sono costate - è oggi possibile proporre una rivisitazione della viabilità e dei parcheggi di Piazza e di piazza Maggiore in particolare".

A partire dall’inaugurazione, in programma sabato 4 dicembre alle 18.30, piazza Maggiore si illuminerà tutte le sere, dalle 18 alle all'una di notte, con una costante proiezione sui palazzi storici intervallata, ogni mezz’ora (tra le 18 e le 22), da uno spettacolo mapping in grado di animare le facciate barocche. 

"La richiesta dell'Ass. 'La Funicolare', che prevede la durata della manifestazione fino al 30 aprile 2022, ci ha imposto di prevedere la durata di queste nuove dinamiche relative alla viabilità ed ai parcheggi fino a quella data ma è del tutto evidente che, a fronte di diverse necessità segnalate dai cittadini, l'Amministrazione è pienamente disponibile alle modifiche che dovessero rivelarsi utili" - conclude il sindaco.

 

TUTTE LE NOVITA'

PARTE SOPRANA DI PIAZZA MAGGIORE

Area Pedonale Urbana (APU) permanente col conseguente divieto di transito e di sosta. Il transito sarà solo consentito ai mezzi di Polizia e Soccorso, ai veicoli comunali e, previo accreditamento, ai veicoli a servizio di persone disabili, ai veicoli che consegnano medicinali alla farmacia, veicoli delle PPTT, alla navetta bus, veicoli di ditte a servizio del Comune di Mondovì ed ai veicoli di servizio raccolta rifiuti e spazzamento. Saranno inoltre autorizzati, sempre previo accreditamento, i veicoli per il carico/scarico merci dalle ore 6 alle ore 10 di ogni giorno. Il controllo elettronico degli accessi, sarà effettuato tramite le telecamere del varco situato all’inizio dei portici soprani.

PARTE SOTTANA DI PIAZZA MAGGIORE

Sarà istituita una ZTL dalle ore 18 del sabato sino alle ore 24 della domenica e nei giorni festivi con orario 0/24. Il transito sarà sempre consentito a tutti, in orari al di fuori della ZTL, mentre sarà limitato a determinate categorie (come da elenco sottoriportato per via delle Scuole) durante gli orari di ZTL. Il divieto di sosta invece, sarà permanente su tutta la parte sottana.

VIA DELLE SCUOLE

ZTL dalle ore 18 del sabato sino alle ore 24 della domenica e nei giorni festivi con orario 0/24. Il transito, durante la ZTL, sarà consentito ai mezzi di Polizia e Soccorso, ai veicoli comunali e, previo accreditamento, ai veicoli a servizio di persone disabili, ai residenti di via delle Scuole, vicolo della Madonnina via Grassi di S. Cristina, vicolo Macelli, piazza Maggiore, via Giolitti, via Seminario, via S. Pio V, via Vasco e a tutti i veicoli diretti alle strutture ricettive esistenti in via delle Scuole o a servizio del Comune di Mondovì. Al di fuori degli orari di ZTL, il transito sarà consentito a tutti. Il controllo elettronico degli accessi, sarà effettuato tramite le telecamere del varco situato all’imbocco di via delle Scuole.

PARTE DI PIAZZA MAGGIORE FRONTE CHIESA DELLA MISSIONE

Saranno eliminati tutti gli attuali parcheggi e saranno ricavati solamente due posti per operazioni di carico/scarico merci e un posto disabili.

RESIDENTI

Nessun veicolo dei residenti potrà essere autorizzato a transitare nell’APU che sarà istituita nella parte soprana della piazza. I residenti della zona via Gallo, via Pozzo, via Carassone e via Vitozzi, potranno salire e scendere da via Carassone. Saranno riservati dei parcheggi ai residenti del rione Piazza (residenti di: via Vico, via Misericordia, vicolo Pizzo, piazza Maggiore, via Giolitti, via S. Pio V, via Seminario, via Vasco - tratto compreso tra il Vescovile e piazza Maggiore, via Grassi di S. Cristina, vicolo Bellone, via delle Scuole, vicolo della Madonnina, vicolo Macelli, via Pozzo, via Vitozzi, via Gallo, vicolo Monte di Pietà e via Carassone) in via Gallo (10 posti), via Vitozzi (8 posti), ultimo parcheggio sterrato dietro al Belvedere (20 posti), via Grassi di S. Cristina (20 posti), parcheggio del liceo (13 posti).

VIABILITA’

Via Vico sarà percorribile per raggiungere piazza Maggiore, passare davanti all’ex Palazzo di Città, per andare in via Giolitti o via Vasco. Via Vasco sarà percorribile per raggiungere piazza Maggiore, passare davanti alla Chiesa della Missione, per andare in via Giolitti. Via delle Scuole sarà percorribile (da tutti negli orari fuori ZTL e dai residenti in orari di ZTL) per raggiungere piazza Maggiore e scendere in via Vasco, oppure passare davanti alla Chiesa della Missione, per andare in via Giolitti. Via Carassone sarà sempre a doppio senso di circolazione (riservato a residenti). Sarà inoltre istituito il limite massimo di velocità 30 km/h in via Vico, via Carassone, via delle Scuole e via Vasco – tratto compreso tra il vescovile e piazza Maggiore.

PIANO PARCHEGGI

È prevista una segnaletica apposita per raggiungere i parcheggi, usufruibili da tutti, denominati “Belvedere” (100 posti auto), “via Ospedale” (50 posti auto), “piazza d’Armi” (65 posti auto) e “S. Giorgio” (posti auto da verificare, potrebbero essere una cinquantina). Quest ultimo sarà chiuso negli orari notturni dalle ore 1:15 sino alle ore 5. I residenti, domiciliati, ecc…, che vorranno lasciare l’auto all’interno in orari di chiusura, saranno liberi di poterlo fare. Sarà valutata la possibilità, nel rispetto del contratto di utilizzo, di dotare i residenti di apposito codice utile per l’apertura anche nell’orario notturno. Per detto parcheggio sarà inoltre prevista, durante gli orari di chiusura, almeno un’ispezione da parte della ditta esecutrice del servizio di vigilanza degli immobili comunali.

POSTO AUTO ELETTRICA CON RICARICA E POSTO “ROSA”

Sarà istituito un parcheggio predisposto per la ricarica di auto elettriche, in via S. Pio V difronte agli ex uffici ASL. Un parcheggio “rosa” sarà ricavato a valle della medesima via.

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium