/ Attualità

Attualità | 02 dicembre 2021, 14:55

Europa, mappa del contagio. Il Piemonte è l'unica regione del nord in giallo

Per quanto riguarda il tasso di positività rispetto ai tamponi effettuati il Piemonte supera l'1% e passa in giallo. Era l'unica la scorsa settimana a resistere in verde insieme all'Umbria

Europa, mappa del contagio. Il Piemonte è l'unica regione del nord in giallo

Il Piemonte continua a resistere in giallo. Lo è insieme ad altre sei regioni in Italia (oltre al Piemonte, ci sono Toscana, Umbria, Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna). Che sono anche gli unici territori rimasti in giallo nel vecchio continente oltre alla regione dell'Estremadura in Spagna.              

Come è evidente dal colpo d'occhio la nostra regione è sempre più sola in un Europa dove c’è una grossa prevalenza di rosso e rosso scuro, colori che indicano un’incidenza e una circolazione maggiore del virus.             

Da due settimane non ci sono più regioni in verde ad indicare come la quarta ondata stia dilagando in maniera massiccia in tutto il continente.

Per l’Ecdc si passa in ‘giallo' quando i nuovi casi in 14 giorni sono inferiori ai 50 per 100mila abitanti con un tasso di positività che si attesta o è superiore al 4%. Oppure con un tasso inferiore al 4% ma con un incidenza di tra i 50 e i 200 per 100mila abitanti.

Il rosso/arancione scatta con un tasso di incidenza compreso tra i 200 e i 499 contagi ogni 100mila abitanti. Mentre il rosso scuro con incidenza superiore o uguale ai 500 per 100mila abitanti.

Il Piemonte resta l'unica regione del nord in giallo. La vicina Lombardia questa settimana passa in arancione/rosso così come tutte le altre regioni finora non citate. Ancora in rosso scuro la provincia autonoma di Bolzano e il Friuli Venezia Giulia.

POSITIVI RISPETTO AI TAMPONI, IL PIEMONTE PASSA DA VERDE A GIALLO

Il Piemonte nell'analisi dell'Ecdc era l'unica insieme all'Umbria ad avere colorazione verde per quanto riguarda il rapporto tra tamponi effettuati e persone positive. Con un tasso di positività superiore all'1% anche la nostra regione passa in giallo. In Italia resiste in verde solo l'Umbria.

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium