ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Cronaca

Cronaca | 03 dicembre 2021, 15:42

Trentenne di Alba accoltellato e ucciso a New York: la vittima è Davide Giri, dottorando alla Columbia University

L’aggressione questa notte, ferito un turista, anche lui italiano. Fermato un 25enne, membro di una gang. Il giovane apparteneva a una famiglia molto conosciuta e stimata nella capitale delle Langhe

Un'immagine dal profilo Facebook del 30enne albese

Un'immagine dal profilo Facebook del 30enne albese

Ha iniziato a circolare in queste ore anche nella capitale delle Langhe la notizia della tragica morte verso la quale è andato incontro Davide Giri, 30 anni, dottorando in Informatica alla Columbia University di New York, vittima di un’aggressione verificatasi questa notte nelle vicinanze del campus che lo ospitava.  

La notizia dell’accoltellamento viene riportata con grande rilievo dai media locali, secondo i quali lo studente albese sarebbe stato "pugnalato allo stomaco vicino all'angolo tra la West 123rd Street e Amsterdam Avenue", nel quartiere di Morningside Heights, a Manhattan, quando erano poco prima delle 23 di ieri, giovedì 2 dicembre, ora locale (le 5 di oggi secondo l’ora italiana). Inutili i soccorsi e la corsa al vicino Mount Sinai-Saint Luke's Hospital, dove il ragazzo è purtroppo spirato.

Negli stessi minuti una seconda persona, un turista di 27 anni, anche lui italiano, veniva accoltellato al torace nella medesima zona. Per i due episodi la polizia ha tratto in arresto un 25enne, arrestato a Central Park mentre stava minacciando un terzo uomo. Secondo la polizia appartiene a una gang denominata “EveryBody Killer".

In mattinata la tragica notizia è giunta ad Alba, dove la famiglia del giovane – che da una ventina di anni vive in frazione Scaparoni – è molto conosciuta e stimata.
Docente di matematica al Liceo Classico "Govone", il padre Renato è stato tra i fondatori della lista civica Alba Città per Vivere e, insieme alla moglie Giuseppina, è da sempre impegnato nel sociale e nelle attività parrocchiali organizzate da don Franco Gallo presso la parrocchia di Santa Margherita prima e in quella del Mussotto sino a poco tempo fa. La coppia ha altri due figli, Caterina e Michele.

"Una notizia terribile, che ci lascia sconvolti –
dice al nostro giornale l’ex sindaco Maurizio Marello –. Conosco bene la famiglia di Davide. Una famiglia esemplare, straordinaria, come ce ne sono poche, persone da sempre molto impegnate nel sociale e per la comunità. Anche da padre non posso nemmeno immaginare quello che possono provare in un momento come questo. Non posso che manifestargli tutta la mia personale vicinanza e il mio affetto in questo tragico momento".  

DAL 2016 ALLA COLUMBIA

Dopo la laurea in Ingegneria Informatica, Davide Giri aveva conseguito un primo master al Politecnico di Torino, collezionando esperienze di studio presso il Politecnico di Milano, l’University of Illinois di Chicago (Usa) e la Tongji University di Shangai, e di lavoro presso la sede torinese di Fiat Chrysler Automobiles, alla Envisens Technologies di Chivasso, sempre nel Torinese, e alla Nvidia Research di Santa Clara, in California.

Dal gennaio 2016 si era stabilito presso l’ateneo newyorkese, ricordato ora dal rettore Lee Bollinger: "Scrivo con grande dolore per condividere la tragica notizia che Davide Giri, uno studente laureato presso la Facoltà di Ingegneria e Scienze Applicate, è stato ucciso in un violento attacco nei pressi del campus giovedì sera".

 



"Siamo profondamente rattristati – si legge in questo momento sul profilo Twitter della prestigiosa università americana – nel comunicare che Davide Giri, uno studente laureato @CUSEAS, è stato ucciso in un violento attacco vicino al campus la scorsa notte. È in corso un'indagine penale. Continueremo a condividere aggiornamenti, incluso il radunarsi come comunità, non appena sarà possibile".

Ezio Massucco

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium