/ Viabilità

Viabilità | 03 dicembre 2021, 10:53

Le strade chiuse dalla Provincia per la stagione invernale: riapriranno solo in primavera

Tra queste la provinciale 301 fino a San Giacomo di Entracque, interessata da lavori post alluvione, e quella che parte dal Santuario di Valmala, chiusa ai mezzi motorizzati per la sicurezza di turisti e sportivi

Le strade chiuse dalla Provincia per la stagione invernale: riapriranno solo in primavera

Per ragioni di sicurezza legate alla stagione invernale la Provincia di Cuneo ha chiuso al transito sei tratti stradali di propria competenza che saranno riaperti soltanto nella prossima primavera.

Si tratta di: strada provinciale 154 Upega (km 17,00) fino al confine regionale con la Liguria; sp 234 Crissolo (km 5,200) fino a Pian del Re in alta valle Po; sp 251 Chianale (km 5,00) fino al Colle dell’Agnello sul confine francese in alta valle Varaita; sp 255 da frazione Aie fino al Colle della Lombarda sul confine francese in alta valle Stura; sp 304 Vignolo fino al santuario di San Maurizio; sp 246 Montoso fino al confine con la provincia di Torino.  

Inoltre, essendo ancora in corso gli interventi di ricostruzione della strada provinciale dopo i danni causati dalla grave alluvione del 2 e 3 ottobre 2020, è chiusa al transito la strada provinciale 301 dal bivio Rovine fino a San Giacomo di Entracque in alta valle Gesso.

C'è poi un'altra chiusura, finalizzata alla valorizzazione delle strade comunali e provinciali che salgono verso zone montane di valore paesaggistico e turistico. Si tratta della strada provinciale 240 Santuario di Valmala-Località Pian Pietro dal km 0,00 al Km 1,30 per permettere l’utilizzo del sedime stradale per attività sportive.

Dal 1 dicembre 2021 fino al 1 maggio 2022 non vi potranno transitare mezzi a motore. La decisione della Provincia è stata presa su richiesta del comune di Busca, in considerazione del forte afflusso di turisti che usufruiscono di queste strade per transitare con motoslitte e veicoli a motore con conseguenti pericoli per i pedoni e gli sciatori di fondo e di sci alpinismo.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium