/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 04 dicembre 2021, 19:50

L'Arimondi-Eula di Savigliano e Racconigi prepara ai test d'ingresso a Medicina

Un corso per accedere alle facoltà medico-sanitarie

L'Arimondi-Eula di Savigliano e Racconigi prepara ai test d'ingresso a Medicina

Una preparazione specifica per affrontare con successo i test d'ingresso alle facoltà di Medicina e professioni sanitarie: è quanto offre, da due anni, l'Istituto di Istruzione Superiore Arimondi-Eula di Savigliano e Racconigi e che è già in corso anche nel corrente anno scolastico.

Il corso è iniziato nei giorni scorsi, sulla scorta della positiva esperienza della scorsa estate, quando si è svolto nel periodo immediatamente successivo all'esame di maturità: in tempo utile per affrontare i test di ammissione, ed è aperto a tutti gli studenti dell'istituto che sono interessati a questi percorsi universitari.

"Abbiamo rilevato tra i nostri studenti - dice la professoressa Francesca Pontillo (nella foto), coordinatrice e docente del corso - un grande interesse, oltre che per la facoltà di Medicina, anche per altri corsi universitari, quali fisioterapia, ostetricia, infermiere professionale nonché chimica e tecnologia farmaceutica. Di qui l'idea, che si è concretizzata in un progetto preciso e articolato, di dare un aiuto concreto agli studenti con un corso finalizzato ad affrontare le prove di selezione".

I risultati sono stati finora molto positivi, perché numerosi studenti provenienti dall'Arimondi-Eula sono stati ammessi a Medicina e alle altre facoltà: anche a quelle con numeri molto ristretti, come per esempio Fisioterapia presso la sede di Fossano.

Il corso della durata negli anni passati di 40 ore è incentrato su chimica e biologia, materie oggetto dei test: «Il numero di ore verrà aumentato nel corrente anno scolastico- aggiunge la prof. Pontillo, per offrire agli studenti ancora maggiori opportunità nella gestione dei questionari di ammissione».

Sebbene sia maggiore il numero di studenti partecipanti provenienti dal liceo scientifico, tuttavia la proposta è rivolta a tutti i ragazzi dell'istituto, indipendentemente dall'indirizzo frequentato: «I ragazzi dello scientifico - conclude Francesca Pontillo - hanno delle basi sicuramente più solide nelle materie che vengono affrontate, sia nel corso che nei test d'ingresso, ma ciò non toglie che anche gli studenti degli altri corsi, con un po' di buona volontà, possano raggiungere un ottimo grado di preparazione».

Un grazie alla prof.ssa Francesca Pontillo coordinatrice del progetto e al dipartimento di scienze dell’I.I.S. Arimondi Eula di Savigliano e Racconigi sempre molto attentato agli aggiornamenti anche laboratoriali.


Per informazioni sui corsi e sul progetto dei test universitari consultare il sito www.arimondieula.edu.it.

informazione pubblicitaria

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium