ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Economia

Economia | 07 dicembre 2021, 07:00

Borsa e investimenti: occhi puntati su Wall Street, inflazione e banche centrali

Per individuare il titolo su cui investire è opportuno prestare attenzione all’andamento dei mercati finanziari: ecco una pratica guida con ottimi consigli

Borsa e investimenti: occhi puntati su Wall Street, inflazione e banche centrali

La forte incertezza che caratterizza l'ambito macroeconomico del momento sta sicuramente condizionando l'operato degli investitori. I fattori da soppesare sono molti e spingono spesso analisti e investitori a ricercare nuovi settori particolarmente interessanti. Da un lato vi è infatti l'inflazione che interessa Europa e Stati Uniti, un fenomeno che sta durando molto più a lungo di quanto era stato inizialmente preventivato e che avrà delle conseguenze dirette anche nella prima parte del 2022.

L'inflazione ha inoltre portato il dollaro ad acquisire valore, recuperando terreno importante nei confronti dell'euro. Tutto ciò ha notevolmente accresciuto l'interesse nei confronti dell'operato delle banche centrali, chiamate ad elaborare delle strategie di contenimento e che per il momento stanno operando in maniera distinta tra Europa e Stati Uniti. L'unione di questi fattori ha così accresciuto ulteriormente l'attenzione verso i titoli quotati a Wall Street.

Questo mercato azionario da sempre appassiona milioni di traders e investitori in tutto il mondo, in quanto è contraddistinto da una maggiore dinamicità, rispetto ai listini europei. Inoltre il mercato azionari americano include titoli che si sono ritagliati importanti quote di mercato in tutto il mondo, fino ad arrivare ad essere dei colossi nel mondo dell'economia. Per chi investe, o desidera farlo, è molto importante restare sempre aggiornato sulle dinamiche che orientano questi listini.

Come scegliere un titolo di borsa

Per individuare il titolo su cui investire, è opportuno prestare attenzione all’andamento dei mercati finanziari. Da questo punto di vista può essere utile leggere articoli e analisi realizzate da esperti del settore come, ad esempio, i professionisti di Insider24, che mostrano gli asset più interessanti da monitorare nel breve e nel lungo periodo.

Attraverso un buon aggiornamento sulle novità del settore, ogni investitore può venire a conoscenza di fattori importanti, come ad esempio:

  • Lancio di nuovi titoli
  • Prezzi e quotazioni in tempo reale.
  • Migliori azioni di un settore.
  • Titoli con dividendi interessanti.
  • Novità del settore.
  • Consigli su piattaforme per il trading online.

La scelta dei titoli su cui investire passa infatti sempre più spesso per una buona informazione, selettiva ma accurata. E' importante analizzare le tematiche del momento per provare ad ipotizzare quali settori potrebbero continuare ad offrire delle performance di crescita interessanti anche in questo periodo. Ad esempio al momento gli analisti sembrano prevedere dei buoni rendimenti per diversi titoli appartenenti al mondo tech, fintech, farmaceutico, della robotica e biotech.

Dopo aver individuato un settore che può essere definito strategico, alla luce delle logiche che orientano oggi il mondo economico, è importante analizzare i singoli titoli per capire se vale la pena acquistare uno di questi. Nel farlo è sempre fondamentale avvalersi di tutti gli strumenti di tutela e seguire alcune semplici accortezze di tipo pratico.

Come gestire gli investimenti

Oggi sempre più persone decidono di utilizzare piattaforme per il trading online, per gestire i propri investimenti. Queste sono ormai considerate molto affidabili, tanto che il loro livello di sicurezza è stato equiparato a quello delle banche. Tramite queste piattaforme, il cui utilizzo è sempre più semplice e intuitivo, è possibile scegliere dei titoli, compresi quelli quotati a Wall Street. Nel farlo è però sempre importante ricordare l'importanza di creare un portafoglio diversificato.

Diversificare negli investimenti permette infatti di ridurre i rischi, nel caso un singolo investimento non andasse nella maniera sperata. Inoltre, utilizzando i sistemi realizzati dai migliori broker del settore, è possibile impostare per ogni singola azione uno stop loss, ovvero un valore minimo, il cui raggiungimento fa scattare la vendita automatica. In questo modo è il trader a decidere quanto è disposto a perdere se le cose non dovessero andare come da lui auspicato.

In generale è sempre importante muoversi con cautela nella scelta dei titoli e dei propri investimenti, soprattutto in un periodo come questo dove le tematiche che influiscono sul mercato azionario sono molte e tra loro anche particolarmente differenti.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium