/ Eventi

Eventi | 09 dicembre 2021, 10:20

Ad Entracque la giornata internazionale della montagna tra ciaspolate e letteratura

Sabato 11 dicembre appuntamento con lo scrittore e giornalista Carlo Grande per parlare di animali

Ad Entracque la giornata internazionale della montagna tra ciaspolate e letteratura

Sabato 11 dicembre è la Giornata internazionale della Montagna: ricorrenza che le Aree Protette Alpi Marittime, Progetto Life Wolfalps EU, Enel Green Power e Comune di Entracque celebreranno insieme ai cittadini con una camminata e alcuni momenti dedicati al rapporto uomo-animale. Eventi promossi per sostenere e amplificare l’invito dell’Organizzazione delle Nazioni Unite che nel 2002 ha istituto la Giornata internazionale della Montagna ad “Aumentare la consapevolezza nei cittadini dell’importanza delle montagne per la salute del pianeta e per il benessere delle persone e di mettere in evidenza la varietà e la ricchezza delle culture delle Terre Alte”.

Il filo conduttore della Giornata nel Parco delle Alpi Marittime saranno gli animali, l'uomo e la letteratura di montagna. Per questo motivo gli eventi sono stati accolti anche nel calendario del Festival Leggere le Montagne promosso dalla Convenzione delle Alpi. Il primo appuntamento programmato è la ciaspolata “Sulle tracce del lupo e altri animali”. Si andrà a camminare sul sentiero che da Entracque sale a Esterate. Un nuovo itinerario, realizzato tra la fine dell'estate e l'autunno, dalla squadra di valle degli operai forestali dell'assessorato alla Montagna della Regione Piemonte. Lungo il percorso la guida parco Luisa Sorrentino leggerà alcuni brani di vari autori dedicati agli animali. L’accompagnamento e l’eventuale uso delle ciaspole (fino ad esaurimento scorte) è gratuito mentre è a pagamento il pranzo presso il rifugio Esterate (menù a scelta: 16 euro o 25 euro; info: tel. 0171 1740731, 347 881 7137).

La partenza dell’escursione è prevista alle 10; informazioni, tel. 0171 978809). Sia l’escursione sia il pranzo sono su prenotazione obbligatoria entro le ore 12 di venerdì 10 dicembre sul sito www.areeprotettealpimarittime.it 

Alle ore 16, presso il Centro informazioni Enel Green Power (via Provinciale per San Giacomo 4, Entracque) le Aree Protette Alpi Marittime presenteranno e distribuiranno al pubblico il nuovo opuscolo “Gli animali e noi. Piccolo vademecum per visitatori responsabili”. Seguirà la conferenza dello scrittore e giornalista de La Stampa Carlo Grande "Restare umani, alleati degli animali".

Grande è un autore che scava nella nostra identità ed è un convinto assertore della scrittura "sentipensante": da molti anni, attraverso romanzi, saggi e reportage, cerca di mettere in luce in modo avvincente, per il pubblico e i lettori, il legame prezioso e vitale che unisce gli umani al mondo naturale. Lo ha fatto con i romanzi "La via dei lupi", ad esempio (storia vera di un ribelle medievale che cerca rifugio nelle foreste) e con "La cavalcata selvaggia" (l'avventura di migliaia di prigionieri di guerra italiani deportati ai piedi della catena himalaiana), con "Terre alte" e con "Il giardino incantato", saggi-racconto da centellinare intorno a un fuoco. Pagine che chiamano a raccolta lupi e foreste, orsi e combattenti, banditi e viaggiatori.  Scrivere in modo "sentipensante", chiedeva lo scrittore uruguagio Eduardo Galeano, in modo empatico e razionale allo stesso tempo, per trasmettere con efficacia e consolidare un patto e un istinto sempre più presenti e necessari, specie in tempi di lockdown e di Covid: andare in montagna, nella natura, e ribellarsi, almeno ogni tanto, al consumismo (anche dei sentimenti) e all'artificiosità tecnologica disumanizzante.

 Per la partecipazione alle presentazioni è richiesta l’iscrizione tramite il sito www.areeprotettealpimarittime.it o su Eventbrite.it

Gli eventi organizzati presso il Centro informazioni L. Einaudi a Entracque sono promossi dall'Ente Aree Protette Alpi Marittime con il sostegno di Enel Green Power e la collaborazione del Comune di Entracque e della cooperativa Montagne del Mare.

La passeggiata “Sulle tracce del lupo e altri animali” è un'iniziativa a cura del progetto Life Wolfalps Eu, azione C7, che promuove prodotti ecoturistici legati alla presenza del predatore sul territorio con l'obiettivo di portare benefici economici alle imprese e agli operatori locali e nello stesso tempo favorire informazioni corrette sulla specie e la sua conservazione.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium