/ Attualità

Attualità | 09 dicembre 2021, 10:49

Per i donatori dell'Avis Ceva "buoni spesa" da utilizzare nei negozi della città

L'iniziativa è stata promossa con Ascom e gli esercenti cebani in sostituzione del "pranzo sociale". L'associazione augura buone feste e rinnova l'invito a donare

Per i donatori dell'Avis Ceva "buoni spesa" da utilizzare nei negozi della città

Quest'anno, in sostituzione del tradizionale "pranzo sociale", il direttivo dell’Avis di Ceva ha deliberato la consegna ai donatori in attività di “buoni spesa” da spendere nei negozi della città. 

La scelta è stata presa vista l'impossibilità di organizzare il tradizionale pranzo, che non si celebra da due anni, a causa della pandemia.

“Abbiamo siglato un accordo con l’Ascom, nella persona del presidente Domenico Pera, che ringraziamo per la disponibilità e la collaborazione.” – spiega il presidente dell'Avis Ceva Fabio Mottinelli“per cui gli esercenti consociati Ascom, rientrano nell’iniziativa e riceveranno istruzioni dagli uffici di riferimento. In questi giorni è in via di definizione l’elenco dei commercianti, non aderenti all’Ascom, con i quali intendiamo siglare l’accordo".

COME FUNZIONA

I negozi, che aderiranno all’iniziativa saranno riconoscibili dall'adesivo Avis che verrà esposto in vetrina. I buoni spetteranno a chi ha eseguito almeno una donazione dal 1° gennaio 2019 al 30 settembre 2021.

I donatori potranno ritirare i buoni domenica 12 dicembre dalle 8.30 alle  12.30, presentandosi presso la Sala Borsi dell’Oratorio di Ceva muniti di tesserino Avis con le donazioni registrate, un documento d’identità ed il green pass.

"Chi non potrà venire durante la mattinata del 12" - aggiunge Mottinelli - "potrà passare nel pomeriggio presso lo stand dell’Avis di Ceva all’interno della manifestazione 'Corri Con-tro Babbo Natale', che abbiamo contribuito a realizzare insieme ad altre Associazioni cebane. Sarà un’occasione per salutarci, rinnovare i ringraziamenti per l’opera dei donatori ed augurare Buone Feste. Inoltre si potranno ancora ritirare i buoni da lunedì 13 a domenica 19 presso l’edicola Boffano, durante gli orari di apertura della stessa. Infine vogliamo segnalare il nuovo numero dell’Avis di Ceva, che invitiamo i donatori a memorizzare in rubrica: 327-1479903. Useremo questo numero per comunicare con voi e per le donazioni, perché anche presso il nostro centro di raccolta cebano si potrà accedere prenotando l’orario della seduta.” L’Avis oltre ai donatori ha anche tanti amici e soci che contribuiscono a mantenere viva l’associazione, non mancheremo di ringraziare anche loro prossimamente".

IL PUNTO SULLE DONAZIONI

”Il nostro centro raccolta presso l’ospedale di Ceva" - commenta il presidente - come sapete, è stato chiuso in concomitanza con l’arrivo della pandemia a marzo 2020, durante l’estate appena trascorsa l’ASLCN1 ci ha assegnato dei nuovi locali, sempre presso il nosocomio cittadino e ci siamo adoperati fin da subito per la certificazione regionale in modo da ripartire il prima possibile. Successivamente, come se non ne avessimo passate abbastanza, è sopraggiunta una carenza di personale tra i medici del Centro Trasfusionale, per la quale l’azienda si è prontamente attivata al fine di porre rimedio. Molti di voi non hanno mai fatto mancare il loro apporto, andando a Mondovì, e per questo vi ringraziamo, ma a chi non ha potuto andare vogliamo dire che ci rivedremo presto a Ceva, perché stiamo continuando ad impegnarci per la prossima riapertura del nostro centro raccolta, che auspichiamo avvenga a gennaio 2022, lo merita l’Avis di Ceva con la sua attività ultrasessantennale, lo meritate Voi.”

L'Avis Ceva coglie l'occasione per invitare chi ha sempre pensato di andare a donare ma non ha mai fatto il primo passo ed anche a chi non ci ha mai pensato: "Chiamate o mandate un messaggio al nostro numero, anche solo per avere informazioni, mandateci una mail (ceva.comunale@avis.it) o ancora prendete contatto con noi tramite la pagina Facebook Avis Ceva. “Il sangue è destinato a circolare. Condividilo.”

AP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Leggi le notizie della Val Bormida

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium