/ Attualità

Attualità | 10 gennaio 2022, 20:22

Mondovì chiude le festività natalizie con i colori delle mongolfiere [FOTO]

Niente raduno, ma tre giornate di decolli liberi e senza coinvolgimento diretto del pubblico

Ph_courtesy of Aeroclub Mondovì

Ph_courtesy of Aeroclub Mondovì

Niente raduno, il Covid non lo ha permesso. La città di Mondovì, quest'anno, ha dovuto rinunciare al tradizionale raduno Aerostatico dell'Epifania, ma non ha spento la magia e la meraviglia che solo le mongolfiere riescono a regalare. 

Tre giorni di "non raduno", o meglio, decolli liberi e a discrezione di ogni pilota che, però, sono riusciti a coinvolgere il pubblico "a distanza", da finestre e balconi. 

"Grazie ai piloti che hanno volato, grazie al Comune di Mondovì per il supporto e il sostegno, grazie a tutti gli equipaggi, ai volontari, al Direttivo dell'Aeroclub e a tutti coloro che hanno lavorato al "Non-Raduno", agli amici che in qualsiasi modo e misura hanno contribuito a questi giorni. Giorni strani, ma belli" - scrivono dall'Aeroclub a conclusione di questo speciale week-end - "E soprattutto grazie a voi che avete compreso fin da subito la situazione, la necessità di fare qualcosa di "diverso" ma la voglia di volare comunque. Grazie dei tantissimi (tantissimi!!!) messaggi, grazie delle centinaia di domande e soprattutto grazie di esservi accontentati delle risposte, a volte molto... silenziose. Grazie, dunque, a chi ha notato... ma è rimasto comunque a distanza".

Nelle giornate di volo, l'assessore Luca Robaldo ha portato il saluto della Città ai piloti, ringraziandoli per l'iniziativa.

"Ho voluto incontrare i piloti e li ho voluti ringraziare a nome della città per averci consentito, anche nell'impossibilità di organizzare il Raduno, di provare le emozioni del volo in mongolfiera e della splendida poesia di vedere tanti palloni in cielo." - spiega Robaldo - "La collaborazione fra il Comune e l'Aeroclub ha consentito di realizzare questi voli. La disponibilità dei piloti, e di tutti gli equipaggi, è stata sostenuta economicamente dall'Ente e questa sinergia ha permesso di vivere una Epifania costellata dalle mongolfiere. In un momento che si è fatto nuovamente complesso questa sinergia conforta per gli impegni futuri. Grazie Aeroclub!" .

A conclusione della tre-giorni nei cieli, il Comune rinnova i ringraziamenti ai piloti e sottolinea l'importanza e il richiamo, anche turistico, che le mongolfiere rappresentano per la città.

"Esprimiamo il proprio ringraziamento a quanti - a partire dall'Aeroclub Mongolfiere Mondovì - a qualunque titolo coinvolti, hanno operato per consentire comunque la presenza delle mongolfiere nel week end dell'Epifania." - dicono dal Comune A favore dell'Aeroclub sono stati stanziati 10 mila euro al fine di coprire le spese necessarie al volo delle mongolfiere. L'Aeroclub ha lavorato alacremente e ben 15 equipaggi hanno solcato il cielo monregalese garantendo a Mondovì di rispettare la tradizione legata al Raduno Internazionale. In una fase che si è fatta nuovamente complessa, dopo avere assunto la decisione di non organizzare il Raduno, la sinergia e la collaborazione fra Comune ed Aeroclub ha consentito alla nostra città di continuare a godere dello spettacolo del volo in mongolfiera e di richiamare - anche sui social - l'attenzione di media e turisti. L'organizzazione della manifestazione "Mondovì Vola" ha, inoltre, consentito di concludere questa prima fase di promozione dell'identità di Mondovì come "Città della Mongolfiera", rendendo protagonisti grandi e piccini, facendo avvicinare tantissime persone al mondo del volo. Il lavoro non si ferma qui. L'Amministrazione è già impegnata al fine di individuare ulteriori risorse da dedicare ai progetti avviati così da poterli estendere all'intero territorio e radicarli per un maggiore numero di settimane all'anno".

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium