/ Sport

Sport | 16 gennaio 2022, 09:36

Biathlon: Coppa Italia Fiocchi, nella mass start di Zoldo successi di Carlotta Gautero, Michele Carollo e Marco Barale

Prima giornata di gare in Val di Zoldo (Belluno) dove si è svolta la Coppa Italia Fiocchi (memorial Arduino Costantin) proposta dallo Sci club Valzoldana in collaborazione con le Fiamme Oro di Moena

Biathlon: Coppa Italia Fiocchi, nella mass start di Zoldo successi di Carlotta Gautero, Michele Carollo e Marco Barale

Prima giornata di gare in Val di Zoldo (Belluno) dove si è svolta la Coppa Italia Fiocchi (memorial Arduino Costantin) proposta dallo Sci club Valzoldana in collaborazione con le Fiamme Oro di Moena. Una splendida giornata di sole, con temperature piacevoli, ha fatto da scenario alle mass start.

Tra le Aspiranti Carlotta Gautero è inarrestabile: nonostante qualche errore al poligono (2+1+1+0) dimostra di essere la più forte da battere. Al 5° posto la compagna di squadra, Fabiola Miraglio Mellano (Alpi Marittime) con un ritardo  di 2'45.9. Prova quasi perfetta per Michele Carollo (Alpi Marittime) tra gli Aspiranti: il cuneese fa la voce grossa e fa il vuoto dietro di sè. 3ª piazza per Nicola Giordano (Alpi Marittime) che paga qualche errore di troppo al poligono (1+1+1+3). Più attardato Paolo Barale (Alpi Marittime) che pasticcia in zona poligono commettendo 10 errori (2+2+5+1) e chiude in 9ª posizione, mentre al 12° posto chiude Nicolò Aime (Alpi Marittime). 20ª posizione, a 5'43.0 dalla vetta, Tommaso Peano (Alpi Marittime). Tra le Giovani femminile, la cuneese Francesca Brocchiero (Alpi Marittime) è 9ª nella gara vinta dalla valdostana Alice Pacchiodi. 15ª piazza per Michela Salvagno (Alpi Marittime).

1° successo stagionale nella categoria Giovani per il cuneese Marco Barale (Fiamme Oro), che si lascia alle spalle l'altro piemontese Riccardo Fenoglio per soli 5''.

Tra gli Junior, 2° e 3° posto per i cuneesi Stefano Canavese (Esercito) e Thomas Daziano (Fiamme Oro) nella gara vinta dal friulano Fabio Cappellari.

Sorrisi anche nella seconda sprint femminile per quanto riguarda la Ibu Junior Cup ospitata Pokljuka (Slovenia): ottima la prova della cuneese Gaia Brunetto, giunta sesta al traguardo staccata di 38.6” dalla vincitrice, la ceca Tereza Jandova. Per l'atleta dell'Esercito  classe 2001 è arrivato un solo errore nella serie in piedi, decimo tempo assoluto sugli sci. Buone prestazioni anche per l'altro  piemontese in gara, Nicolò Giraudo (Alpi Marittime), che entra in zona punti: per lui 37ma posizione finale (2+1).

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium