ELEZIONI COMUNE DI MONDOVÌ
 / Attualità

Attualità | 17 gennaio 2022, 15:33

Con la partecipazione a Mbe Motorbike Expo di Verona l'Atl del cuneese ha inaugurato l'anno fieristico 2022

Quattro giorni dedicati agli amanti delle due ruote, durante i quali l’ATL del Cuneese ha proposto i più affascinanti percorsi sia su strada che su sterrato: dall’Alta Via del Sale – ormai sempre più nota e apprezzata dai centauri per la bellezza dei suoi paesaggi - al Colle dell’Agnello, dall’Intervalliva agli itinerari di pianura che collegano le città d’arte

Con la partecipazione a Mbe Motorbike Expo di Verona l'Atl del cuneese ha inaugurato l'anno fieristico 2022

Nonostante il complesso periodo di incertezza causato dai nuovi sviluppi della pandemia da Covid 19, l’ATL del Cuneese è riuscita a inaugurare con successo l’anno fieristico 2022 con la partecipazione al salone MBE (MotorBike Expo), svoltosi a Fiera Verona dal 13 al 16 gennaio 2022.

Quattro giorni dedicati agli amanti delle due ruote, durante i quali l’ATL del Cuneese ha proposto i più affascinanti percorsi sia su strada che su sterrato: dall’Alta Via del Sale – ormai sempre più nota e apprezzata dai centauri per la bellezza dei suoi paesaggi - al Colle dell’Agnello, dall’Intervalliva agli itinerari di pianura che collegano le città d’arte.

“Il prodotto mototuristico ha dimostrato un’ottima tenuta anche in questi due anni di pandemia - dichiara il Presidente dell’ATL del Cuneese Mauro Bernardi - anzi il numero di richieste di informazioni e di motociclisti che nelle ultime due stagioni hanno scelto le pieghe delle nostre vallate è costantemente cresciuto. Per il territorio si tratta di un prodotto estremamente importante, soprattutto perché in grado di attirare un pubblico alto-spendente non solo dall’Italia ma anche dall’estero e in particolare dalla Germania”.

Il salone MBE ha chiuso l’edizione 2022 con 600 espositori dislocati in otto padiglioni e oltre 90 eventi in programma. Nonostante il lieve calo di visitatori rispetto all’edizione 2020, comunque atteso e motivato dalle restrizioni anti COVID, il salone si è rivelato ancora una volta un’importante vetrina grazie a un pubblico estremamente competente, interessato e attento a individuare destinazioni da scoprire in sicurezza.

I prossimi appuntamenti dell’ATL del Cuneese con il pubblico internazionale sono previsti nel mese di febbraio con la fiera F.RE.E. di Monaco di Baviera e marzo con il Salon du Randonneur a Lione e Destinations Nature a Parigi.

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium