/ Attualità

Attualità | 18 gennaio 2022, 11:56

Rinnovato il Consiglio Direttivo del Gruppo Alpini di Villanova Mondovì

Massimo Sevega riconfermato capogruppo. Il nuovo consiglio sarà in carica per il triennio 2022-2024

Una delegazione del Gruppo Alpini Villanova in piazza della Ribembranza (Foto di repertorio)

Una delegazione del Gruppo Alpini Villanova in piazza della Ribembranza (Foto di repertorio)

E’ stato rinnovato domenica 9 gennaio il Consiglio Direttivo del Gruppo Alpini di Villanova Mondovì.

Le votazioni, nel rispetto delle norme anti covid, si sono svolte nei locali della sede Alpini e hanno registrato una buona affluenza dei soci, che hanno espresso la loro preferenza tra 17 nomi candidati.

Il nuovo consiglio, che resterà in carica per il triennio 2022-2024, è formato da 13 Alpini e ha già formalizzato le cariche e gli incarichi ufficiali dei nuovi eletti.

Alla guida del gruppo, con la carica di capogruppo, è stato riconfermato Massimo Sevega che sarà coadiuvato da Gianluca Airaldi e Andrea Bruno, con le cariche di vice capogruppo.

I consiglieri eletti, in ordine alfabetico, sono gli alpini: Claudio Ambrogio, Silvano Basso, Vincenzo Basso, Mauro Bergerone, Ivano Dalmasso, Daniele Danna, Lorenzo Gallo, Davide Marchisio, Livio Ramondetti e Roberto Somà.

Come per il mandato precedente, anche nel nuovo Consiglio direttivo, sono stati riconfermati come referenti del rifugio alpino “B. Merlo” della Balma gli alpini Gianluca Airaldi e Vincenzo Basso.

Per il prossimo triennio il Consiglio direttivo ha affidato, invece, la carica di segretario del gruppo all’alpino Mauro Barberis, membro esterno al Consiglio direttivo, che si è reso disponibile a svolgere questo incarico con dedizione e precisione per i prossimi tre anni.

“Ringrazio” – dice il neo eletto capogruppo Massimo Sevega - gli alpini Marcella Cappellino, Bruno Giana  e Aldo Gregorio, che facevano parte del Consiglio direttivo precedente, per tutto il lavoro svolto e colgo l’occasione per augurare buon lavoro ai nuovi membri eletti affinché possa essere un triennio pieno di soddisfazioni e armoniosa collaborazione”.

Purtroppo, visto il perdurare della pandemia, il Gruppo ha annullato la sfilata per le vie del paese e il pranzo sociale in programma per domenica 30 gennaio. Si terrà però la S. Messa alle 10.30, in ricordo dei caduti e dei soci andati avanti, nella chiesa di San Lorenzo.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium