/ Politica

Politica | 18 gennaio 2022, 17:19

Borgo, Roberta Robbione contro tutti: “Non sputo nel piatto in cui ho mangiato e non alimento inutili polemiche”

All'indomani dalle sue dimissioni da assessore, risponde a chi la accusa di non aver votato Papalia alle provinciali: “Il voto è segreto, ma se si pensa alla sola maggioranza, di voti ne mancano ben cinque”

La dimissionaria Roberta Robbione

La dimissionaria Roberta Robbione

 

E' rovente la situazione politica a Borgo San Dalmazzo, all'indomani delle dimissioni di Roberta Robbione come assessore. Molti sono stati i commenti e gli attacchi contro di lei e contro una maggioranza che sta dimostrando tutta la sua fragilità.

La consigliera Robbione replica a tutti: “Sono serena rispetto al lavoro svolto in questi anni. Non sputo nel piatto in cui ho mangiato e non alimento inutili polemiche che sono utili solo a sviare l'attenzione sui problemi da affrontare”.

Il sindaco Beretta e il capogruppo di maggioranza Papalia l'hanno accusata di essere la responsabile della mancata elezione di un rappresentante borgarino in consiglio provinciale. Ricordiamo che ad essere candidato nella lista “Granda in Azione” era lo stesso Papalia. Da qui sarebbe partita la crisi che ha portato alla spaccatura nella maggioranza.

“Ricordo solamente che il consiglio è composto da sedici consiglieri più il sindaco, per un totale di diciassette persone – dichiara Roberta Robbione -. Alle elezioni provinciali Papalia è stato votato da sei consiglieri di Borgo. A parte il fatto che il voto è segreto, ma se si pensa alla sola maggioranza, di voti ne mancano ben cinque. Un ragionamento va fatto e i numeri non mentono”.

Una stoccata anche al consigliere di minoranza Piermario Giordano che l'avrebbe additata come una delle responsabili della richiesta di dimissioni nei confronti di Luisa Giorda, nel lontano 2017: “Sottolineo che non ho mai fatto pressioni affinché venisse allontanato alcuno/alcuna”, conclude Robbione.

Cristina Mazzariello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium