ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Attualità

Attualità | 19 gennaio 2022, 14:47

Controlli sul rispetto delle norme anti-Covid a Cuneo: 50 sanzioni nel 2021, multe a due locali e controlli sui bus

E' il bilancio presentato dal comandante della Polizia Locale del Comune di Cuneo. "Abbiamo sempre cercato di adottare un atteggiamento preventivo prima che repressivo"

Controlli sul rispetto delle norme anti-Covid a Cuneo: 50 sanzioni nel 2021, multe a due locali e controlli sui bus

Sono stati circa 50, nel corso del 2021, i verbali elevati per il mancato rispetto delle norme anti-contagio. E' il bilancio della Polizia Locale di Cuneo sul 2021. I controlli si sono concentrati in particolare, su disposizione della Prefettura, sull'utilizzo corretto delle mascherine e sulle verifiche dei green pass, soprattutto sui mezzi di trasporto pubblico e nei locali cittadini.

Oltre alle sanzioni che, evidenzia il comandante Davide Bernardi, "per una città come Cuneo non sono poche", sono stati sanzionati, per il non rispetto delle prescrizioni dei Dpcm, due esercizi pubblici (a Cuneo e a Confreria), di cui uno due volte; uno è stato chiuso su disposizione del Questore.

"I controlli - ha spiegato ancora Bernardi - sono stati più preventivi che repressivi, anche per le oggettive difficoltà ad orientarsi nei regolamenti. Siamo spesso saliti sui pullman invitando gli studenti ad indossare correttamente le mascherine, oppure alle fermate. Abbiamo effettuato numerose verifiche sul commercio ambulante. Le sanzioni sono arrivate per i casi più eclatanti. Ne stiamo facendo ancora, da domani le norme cambieranno ulteriormente. Un lavoro immane, anche perché siamo sotto organico".

In totale sono state circa 4.500 persone controllate e circa 300 i bar, negozi ed esercizi con la licenza di somministrazione. "Abbiamo bisogno dell'aiuto e delle segnalazioni dei cittadini, in particolare per quanto riguarda i locali che non verificano il possesso del super green pass, né ai tavoli né al bancone. Noi facciamo controlli a campione, per cui tante situazioni ci sfuggono. Il fine non è quello sanzionatorio, ma quello di verificare il rispetto delle norme, soprattutto a vantaggio di chi lo ha sempre fatto con scrupolo e con serietà".

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium