ELEZIONI COMUNE DI MONDOVÌ
 / Attualità

Attualità | 19 gennaio 2022, 17:47

Al WiMu di Barolo dal 29 gennaio tornano le Wine Experience

Una visita speciale sulle tracce degli “ingredienti” del vino, per osservare da vicino i terreni dei vigneti, scoprire attraverso una moderna mappa in rilievo quali sono i confini di cru e zone di produzione, e ancora annusare i profumi e gli aromi che fanno grandi i vini del territorio delle Langhe e del Roero

L'ingresso del terzo piano al WiMu di Barolo

L'ingresso del terzo piano al WiMu di Barolo

Una visita speciale sulle tracce degli “ingredienti” del vino, per osservare da vicino i terreni dei vigneti, scoprire attraverso una moderna mappa in rilievo quali sono i confini di cru e zone di produzione, e ancora annusare i profumi e gli aromi che fanno grandi i vini di questo territorio. Al WiMu di Barolo tornano le Wine Experience, il format di visita con brindisi finale alla scoperta dei grandi vini del territorio.

La Barolo & Castles Foundation torna a proporre sabato 29 gennaio l’esperienza di “discesa approfondita” attraverso i piani del castello Falletti, accompagnata dal racconto storico e geografico della produzione locale dei vini. Utilizzando “materiali e strumenti esterni”, infatti, si indagheranno gli aspetti più caratteristici e le particolarità, le differenze geo-morfologiche che rendono il territorio di Langhe e Roero così speciale per la produzione del vino. Una visita in cui non mancheranno aneddoti e curiosità sulla bevanda che, da secoli e sempre di più, rappresenta la storia, la cultura e la tradizione di interi popoli e territori. Il tutto accompagnato da un brindisi con un calice di Barolo proposto alla fine del tour.

L’appuntamento è con un turno unico di partenza alle 17.00. La durata della visita è di circa un’ora e mezza. Le Wine Experience al WiMu di Barolo sono un’attività realizzata con il contributo della Fondazione CRC, nell’ambito del bando Musei Aperti.

Info e costi:

Wine Experience 7 € (visita guidata e assaggio di Barolo) oltre il biglietto di ingresso al museo. I possessori dell’Abbonamento Musei Piemonte e Valle d’Aosta sostengono il solo costo della visita (7 €). Prenotazione obbligatoria scrivendo una mail a info@wimubarolo.it (entro le ore 12.00 di venerdì 28 gennaio).
L’accesso al museo per gli over 12 sarà consentito esclusivamente alle persone munite di green pass rafforzato (avvenuta guarigione o doppia dose vaccinale) da esibire all’ingresso.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium