ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Attualità

Attualità | 21 gennaio 2022, 09:45

L'intera classe a casa al primo positivo? L’Asl Cn2: "Scelte in linea con le disposizioni ministeriali e regionali"

Dall'azienda sanitaria di Alba e Bra un chiarimento su isolamenti e quarantene nelle scuole primarie: "Ora ulteriore sforzo per estendere il tracciamento mediante tampone al tempo T0 e T5"

L'intera classe a casa al primo positivo? L’Asl Cn2: "Scelte in linea con le disposizioni ministeriali e regionali"

Un’eventualità attesa, alla vigilia della ripresa delle scuole dopo la pausa natalizia, quella che l’ondata di contagi che ha investito il Piemonte a partire da metà dicembre finisse per avere effetti nefasti sul rientro nelle aule, con intere classi costrette alla didattica a distanza e il sistema dei tamponi al giorno 0 e al giorno 5 previsto dall’ultimo decreto governativo in materia che risulta di difficile attuazione da parte delle aziende sanitarie, già in grossa difficoltà con le operazioni di tracciamento.

Sul tema, oggetto in questi giorni delle proteste delle numerosissime famiglie trovatesi coi figli a casa in didattica a distanza, e sulle modalità con le quali vengono le "chiusure" di intere classi, interviene ora l’Asl Cn2 di Alba e Bra, che ritiene "necessario" chiarire la propria posizione relativamente al tema della quarantena nelle scuole primarie a seguito del riscontro di casi di positività.

"Il punto più dibattuto – si legge nella nota diffusa stamane dall’azienda sanitaria –, oggetto di discussione e di osservazioni a noi pervenute da parte di alcuni cittadini, riguarda la disposizione della quarantena in presenza di un solo caso positivo nella stessa classe di una scuola primaria, e l’effettuazione di un tampone al tempo zero (T0) e successivamente a 5 giorni (T5): in riferimento a tale disposizione occorre tenere conto del fatto che la circolare congiunta tra il Ministero della Salute e Ministero dell’Istruzione fu promulgata in prossimità della riapertura delle scuole".

"Le misure precisate nella circolare – prosegue lo scritto – sono state studiate e adattate a un periodo durante il quale la circolazione del virus era relativamente contenuta, tanto è vero che la Regione Piemonte, prevedendo un nuovo aumento dell’incidenza di casi, aveva già, in modo previdente, introdotto il concetto secondo il quale “nei contesti ad alta circolazione virale l’operatore sanitario Asl, in accordo con il dirigente scolastico, può adottare misure di quarantena più restrittive”, tramite una scheda esplicativa trasmessa alle Asl".

"Le misure di messa in quarantena di molte classi della scuola primaria in seguito all’apertura delle scuole e al rapido aumento di casi di infezione da SARS-Cov2 –
continua il comunicato –, sono state conseguenti all’ipotesi che la diffusione del virus nella popolazione, e nella scuola in particolare, fosse tale da rendere estremamente improbabile che, all’interno di una classe con un alunno positivo, non ci fossero altri alunni, a loro volta, positivi. L’ipotesi è stata, successivamente, confermata dal costante riscontro, là dove sia stato eseguito il test a T0, di ulteriori, numerosi casi positivi in altri alunni apparentemente sani, privi di sintomi".

"Considerati i disagi rappresentati in modo legittimo da parte delle famiglie –
è l’impegno che chiude la nota –, è intenzione dell’Asl, nel corso dei prossimi giorni, estendere il tracciamento, mediante tampone al tempo T0 e T5, nelle scuole primarie, con un sensibile sforzo organizzativo da parte delle nostre strutture che si assocerà a quello profuso per le vaccinazioni, per la cura dei pazienti ricoverati e per il mantenimento - quanto più possibile - delle procedure di assistenza territoriale e ospedaliera per bisogni non legati alla pandemia. Verrà comunicato, in breve tempo, alle scuole primarie la modalità per l’accesso agevole al servizio".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium