ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Economia

Economia | 21 gennaio 2022, 11:51

Le 'Cartoline dal futuro' di Emiliano Ponzi diventano un romanzo a fumetti: 20 anni di 'Rivoluzione digitale' secondo Alessandro Bilotta

Eos Solutions coinvolge due artisti internazionali per i suoi 20 anni: l'affresco digitale di Ponzi incontra la penna di Dylan Dog e Batman

Alessandro Bilotta, Emiliano Ponzi e Günther Lobis

Alessandro Bilotta, Emiliano Ponzi e Günther Lobis

Emiliano Ponzi: «Mi sono ispirato alla Divina Commedia, dove l'azienda Eos Solutions diventa un “Virgilio” al femminile che ci conduce alla scoperta del futuro»

Günther Lobis, fondatore di Eos Solutions: «Trasformiamo l'evoluzione digitale in un'opportunità di crescita e sviluppo per le aziende»

 

Le “Cartoline dal futuro” di Emiliano Ponzi, affresco interattivo e opera d'arte contemporanea che ci ha permesso di viaggiare nel tempo rievocando la “rivoluzione digitale” degli ultimi 20 anni, diventano un romanzo a fumetti.

La penna di Alessandro Bilotta, sceneggiatore che ha dato vita a fumetti come Dylan Dog e Batman, tramuta il racconto interattivo della trasformazione digitale dal 2000 ai giorni nostri in una graphic novel.

Il progetto è stato creato, in collaborazione con l'agenzia di comunicazione torinese Instant Love, per festeggiare il primo ventennio di Eos Solutions, azienda leader nell'affrontare i processi di digitalizzazione delle imprese italiane.

Emiliano Ponzi, illustratore e autore italiano che ha realizzato le copertine di magazine del calibro di Le Monde e New Yorker Magazine, unisce il suo talento a quello di Alessandro Bilotta, fumettista e autore di avventure di Martin Mystère, Pinocchio, Valter Buio, le Winx, Mercurio Loi, Giulio Maraviglia, Dylan Dog e molti altri personaggi che hanno conquistato l’immaginario collettivo oltre a numerosi riconoscimenti.

Il ventesimo compleanno della multinazionale italiana Eos Solutions è quindi l'occasione propizia per celebrare la Rivoluzione Digitale o Quarta Rivoluzione Industriale, avvenuta nel ventennio 2000-2020, correlandola con la storia dell'azienda tramite un progetto artistico accattivante, coinvolgente e interattivo, che suddivide la storia digitale degli ultimi 20 anni in quattro “Cartoline dal futuro”, una per ogni quinquennio, sintetizzando in immagini iconiche i trends delle varie epoche, gli highlights dell’azienda, le sue voci e i suoi volti dando vita a uno storyboard interattivo che, oltre a un quadro d’insieme, offre la possibilità di approfondire i trend topics e le canzoni in voga di ciascun periodo tramite una playlist.

«Ringrazio Eos Solutions per la grande libertà che mi ha concesso nel rappresentare la sua storia e quella del ventennio 2000-2020. Mi sono ispirato alla Divina Commedia, dove l'azienda Eos diventa un “Virgilio” dantesco al femminile che ci conduce attraverso il deserto alla scoperta del futuro – spiega Emiliano Ponzi - Il deserto rappresenta uno spazio immenso, una pagina bianca tutta da scrivere: la figura umana femminile che ci accompagna simboleggia la tecnologia digitale di Eos. Una tecnologia empatica, a misura d'uomo».

Una multinazionale italiana che guarda al futuro con l'esperienza dei 20 anni più incredibili e sconvolgenti della storia recente: questo è il gruppo Eos Solutions, un'azienda radicata nel nostro Paese ma con solidi legami con realtà di eccellenza a livello mondiale nel campo del digitale, come Microsoft e il Gruppo Kumavision.

Nata nel 2000 a Bolzano con un piccolo ufficio nel centro storico della città e una decina di impiegati, dopo appena 10 anni Eos Solutions contava già 5 sedi in Italia e 120 collaboratori: nel 2021 i dipendenti sono diventati oltre 300, distribuiti in 9 sedi ubicate in tutto il Nord Italia.

EOS Solutions è Gold partner di Microsoft dal 2000, implementa soluzioni ERP e CRM verticali ed è il primo sviluppatore mondiale di app basate su Microsoft Dynamics 365. Dal 2017, grazie alla presenza nel gruppo tedesco Kumavision, Eos Solutions si attesta tra i più grandi partner Microsoft Dynamics 365 Business Central a livello mondiale, con oltre 1600 clienti, 50.000 utenti, 750 collaboratori e 25 sedi tra Italia, Germania, Austria e Svizzera.

«Lavorare bene e curare il benessere dei dipendenti è per noi tutti una priorità. A questo proposito, oltre alla formazione e alla comunicazione continua, diamo grande valore agli spazi di condivisione aziendale e alla creatività artistica – afferma Günther Lobis, fondatore del Gruppo Eos Solutions -. Noi di Eos Solutions vogliamo trasformare le difficoltà dell'evoluzione digitale in una opportunità imperdibile di crescita e sviluppo per tutte le realtà aziendali e produttive che stiamo seguendo. Questo è il nostro target e la nostra vision: contribuire tramite l'innovazione digitale al successo dei nostri clienti».

 

Un viaggio unico e straordinario: collegandosi al link https://www.eos-solutions.it/20anni/ , si può accedere agli affreschi animati e interattivi, dedicati ai periodi 2000-2005, 2005-2010, 2011-2015 e 2016-2020 con Eos-Virgilio che ci invita a superare le difficoltà del deserto digitale dei primi anni del millennio.

Le “Cartoline dal futuro” dedicate ai 4 quinquenni del “ventennio digitale” illustrano le evoluzioni della tecnologia e del mondo digitale, contestualmente ai racconti e alle testimonianze dei protagonisti della storia di Eos e unitamente alla timeline delle tappe evolutive della crescita e dei successi della multinazionale italiana.

Per seguire il progetto “Cartoline dal futuro”: https://www.eos-solutions.it/20anni/

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium